Caserecce con crema di ricotta, menta e pistacchio

Oggi da “le ricette di Anna“, un piato veloce ma buonissimo, che ha sapori freschi e gradevoli, in cui la menta è protagonista: le caserecce con crema di ricotta, menta e pistacchio. La menta, infatti, è una spezia dall’azione digestiva, antisettica e rinfrescante, è utile anche per combattere nausea ed alitosi. È utilizzata per gli oli essenziali, per i dentifrici, negli sciroppi ed anche per caramelle e chewing gum. In cucina è ottima per profumare piatti sia dolci che salati e per aromatizzare il tè. E che dire del famoso Mojito, il cocktail a base di menta, rum, zucchero di canna, lime e acqua tonica? Inventato in un bar di L’Avana – frequentato molto da Hernest Hemingway che lo amava particolarmente e che ne decretò il successo – è un cocktail in cui la menta predomina in modo totale da conquistare cuore e palato.

Caserecce con crema di ricotta, menta e pistacchio: ingredienti

  • 150 g di ricotta
  • Olio EVO
  • 80 g di pistacchi sgusciati
  • qualche foglia di menta fresca
  • un pizzico di pepe
  • un pizzico di sale
  • 20 g di grana grattugiato
  • Pasta tipo caserecce

Caserecce con crema di ricotta, menta e pistacchio: procedimento

Per le nostre caserecce con crema di ricotta: nel bicchiere del mixer mettere la ricotta, un filo di olio evo, un po’ di acqua, pistacchi sgusciati, menta fresca, pepe, grana grattugiato, un po’ di sale e frullare tutto fino ad ottenere una crema. Versare la crema in padella. Cuocere la pasta, scolarla al dente ed amalgamarla in padella con il composto aggiungendo un po’ di acqua di cottura. Impiattare e servire con granella di pistacchio in superficie.

Per altre ricette visita la sezione dedicata del nostro magazine.

The following two tabs change content below.
Mi appassiona tutto ciò che è cibo, dal cucinarlo al mangiarlo, fino allo sperimentare e avere sempre fame di conoscenza, perché ad esso si legano tradizione, cultura e socializzazione di ogni luogo. Se vi fa piacere seguitemi sulla mia pagina instagram cuciniamobyanna (le ricette di Anna).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.