Il concept del cocktail bar all’italiana a Venezia, Atene e Parigi con “Cinquanta – Spirito Italiano”

Anche per il 2023 il “Cinquanta – Spirto Italianosi conferma come progetto capace di influenzare e soprattutto esportare in tutto il mondo il classico format del cocktail bar all’italiana.

Un progetto nato in una città di provincia come Pagani, terra di confine tra le province di Salerno e Napoli, che quest’anno ha visto la sua presenza in contesti internazionali come Londra, Hong Kong, Singapore, New Yorke leMaldive.

Un tour che consente al “Cinquanta – Spirito Italiano” di essere un ambassador dell’italianità e di portare la filosofia del cocktail bar all’italiana in giro per il mondo, appunto.

Ma il giro del mondo in 80 cocktails, parafrasando Jules Verne, continua.

Si inizia il 25 e 26 ottobre con la guest alla terza edizione della Venice Cocktail Week, il format dedicato al mondo della mixology e realizzato da Paola Mencarelli.

Mercoledì 25 ottobre Alfonso Califano ed il bar manager Matteo Pocai saranno in guest a “I Rusteghi“, nel cuore di Venezia, supportati da Altamura Distilleries.

Giovedì 26 ottobre, invece, il supervisor bar Emanuele Primavera sarà in guest al “Time Social Bar” di Venezia, in collaborazione con Bitter Fusetti.

Il 6 novembre “Cinquanta – Spirito Italiano” vola in Grecia in occasione del Athens Bar Show.

Nella capitale ellenica Alfonso Califano e Natale Palmieri, le due colonne portanti del progetto “Cinquanta”, saranno in guest da “Odori Vermuteria” di Atene, in collaborazione con i brand Mancino Vermouth e Rinomato Aperitivo.

L’11 e il 12 novembre, invece, il cocktail bar all’italiana di Pagani farà tappa in Francia.

Sabato 11 novembre ci sarà una prima tappa al “Symbiose” di Bordeaux mentre domenica 12 novembre Natale Palmieri ed Emanuele Primavera, in collaborazione con Bitter Fusetti, saranno al “Bisou” di Parigi.

La guest francese si inserisce nella cerimonia conclusiva dei “Top 500 Bars” a Parigi, la classifica dei migliori 500 bar al mondo all’interno della quale il “Cinquanta” si è posizionato al 198esimo posto, confermandosi ancora una volta tra i 200 migliori bar al mondo.

Top 500 Bars, progetto creato da Anthony Poncier, aggrega dati da centinaia di fonti su internet, in oltre 20 lingue diverse, in ambito cocktail bar.

Non solo opinioni di esperti, come giornalisti e addetti ai lavori, ma anche piattaforme online e motori di ricerca che aggregano giudizi completando quindi a 360° questo importante database.

Ma per il futuro sono in arrivo tante altre novità: dai nuovi drink ad un nuovo food menù, dai live di spessore alle guest internazionali nel settore cocktail bar.

Il “Lasciati andare” del Cinquanta, quindi,è un imperativo da esportare in tutto il mondo.

Cinquanta – Spirito Italiano è un cocktail bar all’italiana nato nel 2021 a Pagani, in provincia di Salerno. Nel 2021 Gambero Rosso lo inserisce tra i “Bar d’Italia” mentre BarGiornalelo elegge a “Bar Rivelazione d’Italia”. Nel2022e nel 2023viene nominato tra i primi 200 bar al Mondo da “500 Top Bar”. Nel 2022 colleziona il secondo posto come “Miglior Bar Team d’Italia” secondo BarGiornale; nuovamente inserito tra i “Bar d’Italia” secondo Gambero Rosso; il general manager Natale Palmieri si classifica al 2º posto alla WorldClass Italia; il bartender e direttore di sala Emanuele Monteverde si classifica al 2º posto PatrònPerfectionist Italia.

The following two tabs change content below.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *