SEMPLICEMENTE CHEF : FORMAZIONE PROFESSIONALE E INCLUSIONE LAVORATIVA PER I RAGAZZI DIVERSAMENTE ABILI

Lunedì 27 maggio, gli spazi di MedEATerranea – Accademia Enogastronomica a Napoli ospitano, dalle 10 alle 14, la competizione a squadre di “ Semplicemente Chef  ”, il progetto della Onlus La Bottega dei Semplici Pensieri realizzato per favorire formazione e inclusione lavorativa per i ragazzi diversamente abili.

Già realizzata nel 2016-2017 grazie al supporto della Fondazione Grimaldi, l’iniziativa combina formazione e gioco e ha un grande impatto motivazionale sui ragazzi. Semplicemente Chef prevede un corso di formazione in cucina per i ragazzi e, a seguire, una competizione ai fornelli divisi in squadre. Insieme ai ragazzi della Bottega dei Semplici Pensieri partecipano al progetto anche i ragazzi diversamente abili che studiano presso Istituti alberghieri di Napoli e della Provincia.

Dopo un periodo di preparazione e formazione di circa sette mesi, le squadre si sfidano in una vera e propria gara culinaria con tanto di giuria di esperti che valuta il miglior antipasto, il miglior primo piatto, il miglior dolce. Alla squadra vincente viene offerta la possibilità di uno stage formativo presso aziende napoletane rinomate nel settore food & beverage.

semplicementechef_event_

Per l’edizione 2018/2019 il progetto Semplicemente Chef , sostenuto nuovamente dalla Fondazione Grimaldi, comprende, oltre alla cucina, anche il servizio di sala e alla mescita delle bevande per rendere l’offerta formativa più completa.

Obiettivo di Semplicemente Chef è favorire competenze, formazione professionale e inclusione lavorativa nonché sociale: i ragazzi, formati ed autonomi, sono preparati per essere inseriti con professionalità all’interno di flussi di lavoro già organizzati.

Per questa seconda edizione partecipano insieme ai ragazzi de La Bottega dei Semplici Pensieri quelli dell’Accademia Medeaterranea e dell’Istituto Alberghiero Vittorio Veneto.

La giuria chiamata a valutare il lavoro dei ragazzi è composta da: Massimiliano Calafiore di Sire Academy; Marco Infante di Casa Infante; Rosario Mattera di Malazè; Giovanna Virgilio di Food Atelier; Ernesto Quintiliani di Accademia Medeaterranea. Ospiti speciali di questa edizione saranno Il Temerario e Nonna Rosetta di Casa Surace. La giornata sarà presentata dalla Speaker Radiofonica di Radio Kiss Kiss, Noemi De Falco.

L’Accademia Enogastronomica MedEATerraneam, centro di alta formazione integrata sulla cultura enogastronomica, sorge nel cuore de La Mostra d’Oltremare di Napoli. È un progetto che nasce come sintesi di un’attività decennale nell’ambito della ricerca e della comunicazione scientifica svolta dall’omonima associazione in ambito agroalimentare.

 

ufficio stampa  dipunto studio

The following two tabs change content below.
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.