Calzoni al forno: la ricetta delle rosticceria siciliana

Sui calzoni al forno potrebbe aprirsi un mondo! Oggi vi propongo invece calzoni tipici della rosticceria Siciliana, diversi anche nell’impasto rispetto a quelli campani, che sono soliti farcire con pomodoro, prosciutto cotto e caciotta e poi sopra spolverati con dei semi di sesamo.

Ingredienti calzoni al forno

Per crepare questi meravigliosi calzoni al forno occorrono:

  • 300 g di farina 00
  • 200 g di farina manitoba
  • 25 g di lievito di birra
  • 50 g di strutto
  • 40 g di zucchero
  • 250 ml di acqua tiepida
  • 12 g di sale
  • 200 g di salsa di pomodoro
  • 100 g di prosciutto cotto
  • formaggio grattugiato quanto basta
  • olio evo quanto basta
  • uno spicchio di aglio
  • 250 g di caciotta (o mozzarella)
  • un tuorlo d’uovo
  • un cucchiaio di latte
  • semi di sesamo q.b.

Preparazione calzoni al forno

In una ciotola mettere le due farine, lo strutto a temperatura ambiente e lo zucchero. Mescolare bene tutto ed aggiungere l’acqua tiepida in cui sciogliere il lievito, poca per volta ed impastare. Appena il composto risulta abbastanza omogeneo aggiungere il sale. Mettere il panetto in una ciotola incidendo con un taglio a croce, coprire con un panno bagnato e lasciar lievitare in un luogo caldo ed asciutto per circa 4 ore e mezzo. Nel frattempo cuocere il pomodoro con aglio ed olio che servirà per il ripieno. Dividere quindi la pasta in tante palline (grandi come delle palle da tennis). Stendere ciascuna pallina con il mattarello e farcire ognuna con la salsa di pomodoro, prosciutto cotto, formaggio grattugiato, caciotta (o mozzarella) e chiudere a mezzaluna.

Mettere i calzoni in una teglia oleata ed infarinata, distanziandoli un po’, coprire con un canovaccio e far lievitare ancora un’ora e mezza. Dopodiché spennellare ognuno con il tuorlo d’uovo mescolato con il latte e cospargere con semi di sesamo. In forno già caldo a 190 gradi per circa 20-25 minuti.

Per altre buone ricette clicca qui.

The following two tabs change content below.
Mi appassiona tutto ciò che è cibo, dal cucinarlo al mangiarlo, fino allo sperimentare e avere sempre fame di conoscenza, perché ad esso si legano tradizione, cultura e socializzazione di ogni luogo. Se vi fa piacere seguitemi sulla mia pagina instagram cuciniamobyanna (le ricette di Anna).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.