panino ignorante

Giulia Salemi al panino ignorante gourmet: nuova sfida

Altra sfida tra Vittorio Gucci musical chef e un altro personaggio dello spettacolo. Questa volta la protagonista era Giulia Salemi che ha “battuto” il padrone di casa. 

Altra sfida al Panino ignorante gourmet, questa volta protagonisti erano il padrone di casa Vittorio Gucci e Giulia Salemi. Durante la sfida sono stati proposti due tipi di panini molto gustosi; uno con il salmone e l’altro, in una versione più classica, con l’hamburger.  Giulia  Salemi, ha  battuto  con  la  sua  simpatia, Vittorio  Gucci  che  ha  gentilmente  concesso  il  podio, da vero galantuomo, alla  bellissima  ospite  nonostante  il  suo  panino  avesse  risultato  più  successo  tra  gli ospiti.  

Tanti gli ospiti alla serata: Sylvie Lubamba, il chirurgo delle star Giacomo UrtisRosy Dilettuso, il gigante gentile Max Bertolani con la dolce metta Serena, l’influencer Laura Drzewickale con la pr Enza Pietrangeli, le spumeggianti Elena Galliano e Dana Bertone  e tanti altri. La serata si è conclusa in canto e musica con vecchi classici che hanno segnato la storia della musica italiana. La serata ha segnato anche l’inizio di una bellissima collaborazione con Steccolecco, della famiglia De Laurentiis; che segnerà l’estate con i suoi gelati gusto cioccolato, al latte, mango, cocco e molti altri, solo in esclusiva da Il panino giusto gourmet. Il format della serata è stato ideato dallo stesso Vittorio Gucci che sfida i personaggi del mondo dello spettacolo in una competizione gastronomica. La volta scorsa protagonista era la bella Federica Panicucci e Ronn Mosse, questa volta la scrittrice di “Agli uomini preferisco la cioccolata”, Giulia Salemi chi sarà il prossimo Vip in gara? Non ci resta che aspettare la prossima sfida che sarà con il re dei paparazzi Fabrizio Corona

The following two tabs change content below.
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.