Nicola Obliato a Frattamaggiore e la sua Pasticceria Boutique

A Frattamaggiore Nicola Obliato è il riferimento per la pasticceria classica e d’avanguardia.

Le feste di Natale chiamano il dolce e questa buona storia appartiene a Nicola Obliato, 43 anni, maestro pasticciere di Frattamaggiore.

Egli fondò Mille Dolcezze nel 2012: un locale che rappresentava la rinascita dopo un periodo della sua vita molto difficile dal punto di vista della salute.

Nicola oggi è responsabile ICC (l’Italian Culinary Consortium) degli chef pasticcieri per la Provincia di Napoli e definisce così la sua pasticceria: “Classica e innovativa, perché non può esistere un aspetto senza l’altro”.

Formazione professionale prima di tutto

Nicola racconta il suo percorso: “Ho fatto i miei primi passi in questo mondo nell’Associazione Pasticcieri Napoletani, dove ho conosciuto il maestro Aniello di Caprio. Successivamente mi sono formato alla sua Accademia Dolce e Salato di Maddaloni e lì ho avuto la possibilità di confrontarmi e apprendere tanto da grandi maestri, fino a ricoprire ruoli di responsabilità nel mio laboratorio.

Obliato, pasticciere pluripremiato

Nicola Obliato nel 2019 entrò a far parte delle Eccellenze Napoletane e oggi il suo curriculum conta già una lunga lista di premi nazionali e mondiali.

Tra questi nel 2020 venne insignito del titolo mondiale per il Migliore Panettone Artigianale, mentre nel 2021 è Top 30 nella classifica Panettone World Championship 2021.

Ancora nel 2021 si aggiudica il premio giuria popolare Panettone senza confini 2021 per il suo panettone tradizionale.

E poi anche il premio Italia Pasticceria a Roma, mentre a Parma è salito sul podio grazie al suo Panettone al caffè e ad Ercolano per la sua Colomba Classica, giusto per anticiparci sui tempi dei lievitati pasquali.

Panettoni e pastiere sempre presenti

È noto che il cavallo di battaglia di Obliato sia il panettone. Il maestro lo spiega nei dettagli: “Il processo di lavorazione per il mio panettone dura 30 ore. Inizio rinnovando ben tre volte il lievito e lascio lievitare ad ogni rinnovo, poi aggiungo il pre-impasto, lascio lievitare altre 12 ore, amalgamo il tutto e lascio lievitare per altre 8 ore. Alla fine il panettone viene cotto per un’ora”.

Nicola poi passa a parlare delle sue pastiere: “Propongo due tipi di pastiere: la prima si chiama Pastiera Innovativa, che è chiusa e cotta in un cake per 80 minuti a 160 gradi; la seconda è la Semifredda, una base di pastiera classica, ma glassata al fiore di sambuco”

Prospettive future

Nicola lavora sodo ogni giorno e ha già in programma la crescita della sua Obliato Pastry Boutique. Un brand poliedrico che racchiude un percorso completo che va dalla pasticceria alla cucina con wine bar.

Nicola Obliato e le sue Mille Dolcezze

Corso Europa, 30, 80027 Frattamaggiore NA

Tel: 3347889467

SitoWeb: obliato.it

SitoWeb: lacasadeldolce.it

IG: obliatopastryboutique

FB: Nicola Obliato

The following two tabs change content below.
Nasco a Napoli, classe '92, vivo a Bergamo, sono architetto e artista. Leggo, scrivo articoli e poesie, dipingo e progetto. Il mio sito personale: http://www.vincenzopetrone.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *