VINI DI ITALIA 2017 DEL GAMBERO ROSSO, 30 ANNI DI SUCCESSI

Grande affluenza di persone all’evento Tre Bicchieri Gambero Rosso; oltre 600 visitatori sono accorsi per festeggiare a Palazzo Caracciolo di Napoli l’ultima pubblicazione della Guida Vini di Italia 2017 che può vantare la considerevole cifra di 500 mila copie distribuite in tutto il mondo, con una particolare diffusione anche in Cina e Giappone.
Questa edizione ha premiato 429 eccellenti vini così suddivisi: 80 Toscana, 75 Piemonte, 38 Veneto, 27 Alto Adige, 26 Friuli, 22 Lombardia e Campania, 21 Sicilia, 20  Marche, 14 Emilia Romagna, 12 Abruzzo, Sardegna e Puglia, 10 Umbria e Trentino, 7 Lazio, 6 Valle d’Aosta e Liguria, 4 Basilicata, 3 Calabria, 1 Molise.
In questa occasione l’evento vero e proprio è stato anticipato da una degustazione riservata ai buyers e giornalisti guidata da Gianni Fabrizio, curatore della guida, e moderata dalla giornalista Monica Piscitelli.
In tale frangente è stato possibile provare i seguenti vincitori:

 

VINO BIANCO DELL’ANNO Tenuta di Tavignano Verdicchio dei Castelli di Jesi Cl. Sup. Misco 2015

VINO ROSSO DELL’ANNO Chiaromonte Gioia del Colle Primitivo Muro Sant’Angelo Contrada Barbatto 2013.

BOLLICINA DELL’ANNO Ruggieri & C Valdobbiadene Extry Dry Giustino B. 2015

CANTINA EMERGENTE Istine Chianti Cl. Le Vigne Ris. 2014.

 

Nella seconda parte della serata, oltre ai premiati vini è stato possibile avvicinarsi anche a dei banchi di degustazione di cibo: si sono così potute ammirare, tra le varie, le creazioni fritte di Ciro Oliva della pizzeria “Concettina ai Tre Santi”, i gamberi e gli sgombri di Giovanni Pastore Chef Resident de “La Riva”  in collaborazione con Fish Lab Market, i lievitati di Massimiliano e Daniele Malafronte e i formaggi di Sogni di Latte.

 

The following two tabs change content below.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.