Vuoi mangiare la vera pizza napoletana ad Ischia? Devi lasciare la caotica zona del porto con i suoi locali uno dietro all’altro ,sorpassare l’elegante fascino di Forio e inerpicati su alle falde dell’Epomeo nella frazione di Buonopane nel Comune di Barano.
Qui al centro della frazione la Pizzeria Don Enzo si caratterizza per la proposta di un impasto tradizionale STG, la scelta per il topping solo di ingredienti di qualità e freschezza .Tra quelle consigliate eccellenti la pizza DOC e la pizza Buonopane,ma quest’anno ha furoreggiato la pizza con i peperoncini verdi di fiume.Imperdibile il crocchè che deve essere ordinato al momento della prenotazione.


Il Propietario Angelo Sorbo e la moglie Maria Teresa D’Ambra gestiscono con capacità ed amore insieme a tutta la famiglia da decenni questa pizzeria.
Ma oramai da quasi vent’anni è entrato nella loro famiglia un autentico personaggio del mondo dell’Arte Bianca,il maestro Pasquale Parziale ,istruttore presso l’Associazione Pizza Verace e già con esperienze di successo a Napoli con la Pizzeria O’ Cafone ,Pizzeria Parziale Melodia ,nonché protagonista in tutte le edizioni del Pizzafest di Napoli e all’estero con il Forum delle Culture Monterrey 2007 oltre che in tante trasmissioni televisive sulle reti nazionali.
D’altronde il Maestro Parziale è stato campione mondiale 2006 della Pizza STG ( specialità tradizionale garantita) e per oltre venti ha insegnato l’arte bianca ai ragazzi a rischio di Nisida ,sottraendoli alla droga, alla delinquenza e a tutti i pericoli della strada, dando loro un futuro trasmettendogli un mestiere per tutta la vita. E di ragazzi ne sono passati nel laboratorio “Futuro ragazzi punto e a capo” se ogni anno hanno partecipato 400 ragazzi e in media 80 sono diventati pizzaioli e trovato lavoro.

Ma l’orgoglio di Pasquale è un suo allievo giapponese diventato il miglior pizzaiolo del 9° Campionato Internazionale del Pizzaiuolo Napoli-Trofeo Caputo :Akinari “Pasquale” Makishima che ha aggiunto Pasquale al suo nome in onore del suo maestro pizzaiolo.
Ed oggi Pasquale Makishima è titolare in Giappone di alcune pizzeria,una di queste la Pizzeria Braceria Cesari di Nagoya è al vertice di 50Top Pizza.
Senatore della pizza, nomina conferitagli dal sindaco dell’epoca Rosa Russo Iervolino,premiato come “miglior pizzaiolo d’Europa” dall’organizzatore del Premio Margherita DOC”, il Cavaliere Dott. Alfredo Folliero,nonostante la non giovane età Pasquale Parziale non smette di essere Ambasciatore della pizza napoletana nel mondo e sta organizzando una missione in Brasile per conto dell’Associazione Verace Pizza.

Renato Rocco

The following two tabs change content below.
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *