The Italian Show, l’energia tutta italiana degli chef conquista Londra

Il 19 settembre scorso, Londra ha vissuto una giornata straordinaria di celebrazione della cultura italiana attraverso il format di The Italian Show Londra, un evento organizzato con grande maestria da I Love Italian Food in collaborazione con l’Associazione Cuochi Italiani in UK – Delegazione Estera FIC.

Questo evento ha dimostrato ancora una volta quanto il cibo italiano sia amato e apprezzato non solo in Italia, ma anche oltre confine.

La location scelta per questo evento straordinario è stata la prestigiosa Royal Horticultural Halls, che ha offerto lo spazio perfetto per accogliere oltre 50 produttori italiani e distributori, creando un’occasione senza precedenti per entrare in contatto con oltre 1300 visitatori, rappresentati da un ampio spettro di professionisti locali, tra cui chef, ristoratori, sommelier, buyer, distributori, giornalisti e influencer, tutti uniti dalla passione per la cucina italiana.

La giornata è stata intensa, ricca di appuntamenti e attività coinvolgenti per soddisfare il palato e la curiosità di tutti i presenti.

I momenti di degustazione e show cooking hanno permesso al pubblico di scoprire e apprezzare i sapori autentici dell’Italia, dal cibo al vino alla mixology.

Gli esperti di made in Italy provenienti dall’Italia hanno reso l’esperienza ancora più speciale, condividendo le loro conoscenze e passioni con il pubblico presente.

L’evento ha avuto un inizio solenne con discorsi delle principali istituzioni italiane a Londra, tra cui il Console Generale d’Italia a Londra Dott. Domenico Bellantone, il Direttore dell’ICE Italian Trade Agency a Londra Dott. Giovanni Sacchi, l’esperta del settore agroalimentare per l’Ambasciata di Italia a Londra Dott.ssa Gabriella Manfredi, il Direttore dell’ENIT Londra Dott. Flavio Zappacostae altri rappresentanti istituzionali.

Questo momento è stato seguito da una benedizione speciale da parte di Padre Giuseppe della St Peter’s Church, la chiesa degli italiani a Londra, che ha aggiunto un tocco di spiritualità all’evento, pregando anche per San Gennaro, patrono della città di Napoli, la cui festa cadeva proprio il 19 settembre.

Tra i momenti salienti dell’evento, i Talk sul palco principale con figure di spicco come Roberto Costa (Macellaio RC), Carmelo Carnevale (Presidente ICC) e Salvatore Calabrese “The Maestro” hanno catturato l’attenzione del pubblico.

Gli show cooking degli ospiti dall’Italia, come gli chef Salvo Sardo, Maria Anedda e lo stellato Paolo Gramaglia, hanno offerto una straordinaria esperienza culinaria.

Il Pizza Show è stato un vero spettacolo a sé stante, con i migliori pizzaioli di Londra, tra cui Michele Pascarella (Pizza Chef of the Year 2023) e Diego Palladino, che si sono esibiti insieme a ospiti speciali dall’Italia come il maestro pizzaiolo Davide Civitiello.

Un momento altamente atteso è stato il lancio della guida “100per100 Italian Food in London”, che mette in evidenza i locali 100% italiani a Londra.

La cerimonia di consegna degli attestati e della guida è stata un riconoscimento significativo per i ristoratori e gli esercenti inclusi nella guida.

La presenza di noti attori italiani come Nicolas Vaporidis e Stefano Calvagna, imprenditori della ristorazione a Londra, ha ulteriormente aggiunto glamour all’evento.

La competizione “The Best Upcoming Chef of Italian Cuisine in UK – Solania Awards” ha incoronato la Chef Alessandra Menta come vincitrice, dimostrando il talento e l’innovazione presenti nella cucina italiana nel Regno Unito.

L’evento ha anche celebrato l’artigianato italiano con performance di professionisti come Emanuela Scarpa e Giovanni Cauli, che hanno creato opere d’arte culinarie uniche come la pizza a forma di corona dedicata a Re Carlo.

La bar station con i bartender della UK Bartenders Guild ha offerto cocktail italiani di alta qualità.

“Siamo molto colpiti dalla grande partecipazione di professionisti che hanno visitato l’evento, raggiungendoci anche da fuori Londra. È un segnale importante il fatto che sia così sentita e condivisa questa necessità di raccontare sempre di più il Made in Italy nel Regno Unito. Per noi rappresenta traguardo significativo che si aggiunge al percorso che stiamo facendo nella narrazione ed educazione della nostra cultura enogastronomica”, ha dichiarato Alessandro Schiatti, presidente di I Love Italian Food.

In conclusione, The Italian Show Londra è stato un grande successo che ha celebrato la cucina italiana in tutte le sue sfaccettature, dalla tradizione all’innovazione, dall’artigianato all’alta cucina.

L’evento ha dimostrato quanto sia forte l’interesse per il cibo italiano a Londra e ha creato un’occasione unica per promuovere la cultura culinaria italiana nel Regno Unito.

Con l’annuncio che tornerà a Londra nel 2024, non vediamo l’ora di vedere cosa il futuro riserverà a questo straordinario evento.

The Italian Show – London è un progetto realizzato con il patrocinio di: ICE – Italian Trade Agency, Ambasciata d’Italia a Londra, Consolato Generale d’Italia a Londra, ENIT.

Organizzato in collaborazione con l’Associazione Cuochi Italiani in UK

Realizzato grazie al supporto di:

Partner istituzionali: Istituto Italiano di Cultura di Londra

Partner: Italian Culinary Consortium, UK Bartenders Guild

Sponsor: Consorzio del Formaggio Parmigiano Reggiano, Lurisia, Mulino Caputo, Parma Alimentare, Solania

Sponsor Pizza: Mulino Caputo, Ciao – Il Pomodoro di Napoli, Latteria Sorrentina

Partner tecnici: Associazione Verace Pizza Napoletana, Cibosano, Goeldlin, Goldplast, Number One International, Pentole Agnelli, Whitco, White’s.

Media Partner: Ho.Re.Ca. News, La Notizia, London One Radio, Complitaly, italiani.it

The following two tabs change content below.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *