Si chiama  “Mio San Marzano”, ed è un nuovo ed ambizioso progetto marchiato Solania che nasce sotto l’egida della Coldiretti Campania e del Consorzio San Marzano Dop. L’originale iniziativa vede la luce in un momento particolare in cui è forte l’esigenza di personalizzare i propri prodotti di riferimento per caratterizzare in maniera inequivocabile la propria attività. Si avvarrà  dell’attiva collaborazione dell’Istituto Zooprofilattico del Mezzogiorno.

Il Mio San Marzano mira ad offrire la possibilità ai pizzaioli ed ai ristoratori di scegliere il proprio lotto di produzione e di personalizzarlo pure in maniera originale e distintiva, facendo apporre sull’etichetta della tipica confezione in latta il proprio logo, eventualmente l’ immagine oppure altri segni che siano identificativi della propria azienda.

Sulla stessa etichetta potrà pure essere apposto il QR code rilasciato dallo stesso Istituto Zooprofilattico al produttore-trasformatore Solania. Resta inteso che questi dovrà rifornirsi del prodotto chiaramente da una cooperativa che rientra nella stessa rete di impresa.

I soci-agricoltori di questa  avranno dovuto pure inoltrste apposita richiesta di QR code relativa al prodotto coltivato.

Il “Mio San Marzano” verrà  presentato ai Media incontro programmato per giovedì 23 febbraio alle ore 11 nella

Sala Convegni della Camera di Commercio di Napoli, nella centrale piazza Bovio.

Sono previsti gli interventi a riguardo di: Giuseppe Napoletano, amministratore di Solania SrL e della rete di impresa Solanacea 2.0, Vittorio Sangiorgio vicepresidente Coldiretti Campania, Tommaso Romano, presidente Consorzio San Marzano Dop; Antonio Limone, direttore generale Istituto Zooprofilattico del Mezzogiorno.

Valerio Giuseppe Mandile

solania copia

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *