“Sud & Champagne”: fiumi di vini pregiati e di visitatori al Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa

Il Club Excellence, quest’oggi, ha portato in quel di Pietrarsa l’eccellenza dei vini e dei distillati pregiati. L’imponente Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa ha ospitato gli stand di 15 importatori tra i più importanti a livello internazionale e 75 aziende del settore. Distributori e importatori insieme per far conoscere vini e champagne, riempiendo flute e decantando profumi e caratteristiche. Un successo annunciato che ha trovato un importante riscontro nei tantissimi visitatori, armati di borsetta e calice targati Club X, i quali hanno assaggiato le migliori selezioni dell’uno e dell’altro. L’evento è stato aperto da un ospite d’eccezione, il noto giornalista televisivo Emilio Fede. Presente, inoltre, il primo cittadino di Portici, il Sindaco Vincenzo Cuomo.

L’Emilio nazionale ha brindato con il Presidente del Club Excellence, Massimo Sagna, e ha rilasciato dichiarazioni di apprezzamento su questa speciale giornata: «Qui al Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa c’è cultura, storia e lavoro: questo evento sarebbe dovuto durare per giorni e giorni. E’ davvero bello, in un posto, tra l’altro, romantico. Io sono siciliano di origine, ma vivo e brindo napoletano: si beve bene in Campania. Brindiamo metaforicamente a questi treni, ripercorriamo la storia del nostro Paese».

Il Presidente Sagna ha, quindi, aggiunto: «Ho avuto l’occasione di organizzare questa degustazione in un posto incredibile, che non conoscevo, di una bellezza mozzafiato. Il nostro Club è formato da 15 soci, importatori, distributori, piccole realtà italiane che distribuiscono piccole realtà sia italiane che estere. Ciò comporta necessariamente, in un mondo dominato da multinazionali, prodotti di alta qualità. In questi stand ci sono, principalmente, prodotti del Meridione: abbiamo importato il Madeira».

Bere male accorcia la vita, bere bene rende felici.

 

Ufficio Stampa:

Francesca Flavio

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.