Articoli

Grande successo per la presentazione alla stampa di BradoPizza, il nuovo tassello del mosaico che si inserisce all’interno del format già di successo del ristorante, braceria e hamburgeria del locale di Antonio Monda e Stefano Cervone a Castello di Cisterna, diventato un punto di riferimento importante per i buongustai.

BradoPizza

 

Durante l’evento il giornalista enogastronomico e Vicepresidente dell’ “Accademia dei Baccalajuoli” Tommaso Esposito, ha conferito la medaglia di Baccalajuolo allo chef Luigi Russo de “La Lanterna” di Somma Vesuviana per la realizzazione di una pizza con il baccalà affumicato, mentre il  gagliardetto dell’ “Accademia dei Baccalajuoli” ai due titolari di BradoPizza, Antonio Monda e Stefano Cervone.

È intervenuto alla serata anche Giuseppe Sorrentino, della casa vitivinicola Sorrentino Vini, che ha illustrato le caratteristiche dei vini degustati come accompagnamento alla cena: “Vigna Lapillo Bianco”, “Vigna Lapillo Rosso” e il vino biologico “Lacryma Christi Rosso”.

 

 

Ecco il menù che è stato proposto per l’evento:

Polpetta al Sugo: polpette al sugo di S. Marzano D.O.P., mozzarella vaccina di Alvignano, basilico, olio evo.
Porchetta: provola vaccina di Alvignano, squacquerone, porchetta, crocchè, olio evo.
Genovese: cipolla, gamboncello, spolverata di pecorino bagnolese in uscita, olio evo.
Ortica: stracciata di bufala, crema di ortica, ciauscolo marchigiano D.O.P., olio evo.
Soffritto: zuppa forte, ciuffi di ricotta Bagnolese, olio evo

A concludere la cena, Panna Cotta con latte nobile dell’Appennino Meridionale con una marmellata di albicocche Pellecchielle del Vesuvio.

 

BradoPizza          BradoPizza

Brado : Via Cosimo Miccoli, Castello di Cisterna, Campania
tel: 081 803 11 80
Facebook: link
Instagram: link

L’Irish pub versione “Dublin Square”

Nel cuore della cittadina di Pomigliano d’Arco (NA), sede di uno dei poli industriali più grandi ed influenti del Sud Italia, è possibile imbattersi nel  Dublin Square – Irish Pub, un tipico pub anglosassone dall’atmosfera calda e piacevole, luci caratteristicamente soffuse, dove poter gustare la tipica proposta culinaria irlandese, trascorrendo delle piacevoli serate in compagnia. Una vasta clientela ne ha già potuto saggiare la proposta gastronomica, facilitata soprattutto dai numerosi “Venerdì” musicali organizzati, compresi nella rassegna #DubLive, ovvero quel momento della settimana dedicato, come da tradizione, ad esibizioni musicali dal vivo.

Il “Dublin Square” può essere pertanto considerato già un punto di riferimento non solo per gli abitanti della provincia napoletana, ma anche per gli oramai sempre più numerosi “gastro-turisti” alla ricerca di un’atmosfera cordiale ed accogliente. Stuzzicanti gli antipasti, tra i quali sono da citare senza dubbio i  “medaglioni di pasta e piselli con tocchetti di guanciale” ed i “triangoli ripieni di patate e speck”, ottima si presenta la selezione di birre. Protagonista della proposta pomiglianese risulta essere ovviamente la carne, disponibile in tutta una serie di caratteristiche preparazioni, sia “al piatto” che sotto forma di stuzzicanti panini.

 

 

Per quanto riguarda le carni, interessante lo “stinco di maiale alla birra” mentre tra i  panini indubbiamente rappresentativo è il “White Dublin”, una delle specialità della casa, sapientemente farcito con Hamburger di Chianina, Doppio Cheddar, Lardo di Colonnata, Insalata Iceberg, anelli di cipolla , patate “Dippers” e salsa Guacamole. Disponibili tuttavia anche varianti vegetariane.

In conclusione, il menù prevede tutta una serie di dessert, da accompagnare magari con un tipico Irish Coffee, un caffè caldo, zuccherato, corretto con whiskey irlandese e decorato con panna montata e cioccolato fondente.

Insomma proposte semplici, concrete, ove tuttavia lavoro e cordialità risultano essere alla base dell’offerta gastronomica. Posti a sedere disposti in una doppia sala, ognuna dotata di un proprio bancone, qualità e passione: ciò risulta essere alla base del sodalizio pomiglianese.

 

 

 

Dublin Square – Irish Pub

Piazza Garibaldi 8, 80038, Pomigliano d’Arco (NA)

+39 366 605 8269

https://www.facebook.com/Dublinsquarepomigliano/

Lunedì chiusura settimanale.

 

 

SCIUè il panino vesuviano

presenta

Panini d’autore 

Appuntamento mercoledì 7 MARZO ore 19:00 – la crescita del burger store Sciuè il Panino Vesuviano indica nuove strade e scelte a Giuseppe e Marco De Luca, giovani imprenditori del gusto impegnati ad offrire novità golose e stimolanti ai loro ospiti sempre più esigenti. Il nuovo locale in via Giovanni Boccaccio a Pomigliano d’Arco ha avuto un grande riscontro per l’atmosfera vivace ed accogliente che trasmette, unita all’alta qualità dei prodotti selezionati.

Il mese scorso è stato presentato il progetto di sostegno del ritorno dei giovani all’agricoltura, con un menù che vede protagonisti i prodotti tradizionali della terra campana provenienti da queste realtà. Così molti degli ortaggi e delle verdure acquistati dal team Sciuè il panino vesuviano, favoriscono la crescita dei giovani agricoltori dando loro fiducia nel continuare a perseguire la strada scelta. Ogni mese un panino è dedicato ad un presìdio Slow Food essendo la giovane hamburgeria entrata a far parte dell’Alleanza Slow Food con grande entusiasmo.

La prossima novità sta nel Panini d’Autore che chef stellati hanno pensato per Sciuè e che mano a mano saranno inseriti nel menù.

Si parte alla grande con i primi due chef: Alfonso Caputo della Taverna del Capitano a Nerano, e Mauro Uliassi del ristorante Uliassi di Senigallia.

Lo chef Alfonso Caputo mercoledì 7 marzo sarà nella cucina di Sciuè il Panino Vesuviano con Marco e Giuseppe per eseguire a quattro mani le nuove interpretazioni del panino gourmet. Il suo ristorante Taverna del Capitano è ritenuto una delle massime espressioni della ristorazione campana e punto di riferimento in Italia per la cucina di mare.

Il panino di Alfonso Caputo porta il nome di King Star, è preparato con hamburger di maiale nero casertano, crema di finocchio, cavolo rosso, carciofi di Castellammare fritti e sono ben due le verdure scelte che provengono da giovani agricoltori.

Il panino di Mauro Uliassi richiama un classico street food del grande chef, Panino di porchetta con porchetta, celebre nel mondo degli appassionati del gusto avendo conquistato il premio “Street Food da Chef” nella guida Street Food Gambero Rosso 2016 . Uliassi ha ricevuto il riconoscimento delle Due Stelle Michelin e Tre Forchette Gambero Rosso.

Sciuè il Panino Vesuviano è in via Boccaccio 18 Pomigliano d’Arco NA

Fonte:
[Marina Alaimo-press]

Per info.
mail:alaimo.marina@libero.it
mob. 3401815881