Caracol

A tavola guardandosi negli occhi, possibilmente senza smartphone e illuminati dal sole che tramonta sul mare. Sullo sfondo un panorama mozzafiato con le isole di Ischia, Capri e Procida in copertina. Atmosfera intima ed elegante, otto tavoli accuratamente distanziati, piatti di mare di grande creatività.

Non siamo in un sogno, ma al ristorante gourmet Caracol di Bacoli. Qui in un angolo di paradiso sospeso tra terra e mare anche un semplice pasto come una cena si rivela un’esperienza indimenticabile che regala l’indiscusso piacere di un lusso senza tempo e una sensazione di intensa e profonda felicità.

Non è un caso se il Caracol è stato scelto dagli utenti di Tripadvisor come il ristorante più romantico d’Italia.

È la location perfetta per una proposta di matrimonio al tramonto, per un incontro galante o più semplicemente per chi desidera godere del bello e buono dei Campi Flegrei.

Il ristorante offre un menù a base di pesce che tiene conto della stagionalità dei prodotti e delle eccellenze gastronomiche del territorio flegreo rivisitate in chiave gourmet. Ogni piatto è una creazione unica, un’opera culinaria che soddisfa vista, gusto e olfatto.

A timone del Caracol dal 2016 troviamo lo chef Angelo Carannante, giovane e talentuoso artista che serve il mare à la carte in ogni sua cottura e declinazione con gusto, leggerezza e sobrio tenore creativo.

Cucina mediterranea, modernità, qualità delle materie prime e tanta tecnica. Queste sono le parole chiave per descrivere il lavoro di chef Angelo e della sua brigata.

Lo spaghetto iodato è senza dubbio il piatto che più mi rappresenta“, confessa chef Angelo, “anche se è la candela alla genovese, con crudo di tonno, cipolla, cacao e limone, il più amato dai clienti, un piatto che non è però più presente à la carte“.

“La sensazione è quella di trovarsi sulla prua di una nave con davanti il mare, Ischia, Procida e Capri. Piccola bomboniera moderna dove nel dehors si “respira” tutta l’anima del sud. Cucina di stampo moderno con piatti di tradizione regionale.” Con questa motivazione la Guida Michelin ha assegnato 1 stella Michelin al Caracol.

Al ristorante Caracol l’espressione mangiare sul mare significa allontanarsi dalla frenesia cittadina e godere fino in fondo del connubio perfetto tra panorama e cucina, quasi con pigrizia, proprio come quando si ascolta il rumore del mare attraverso una conchiglia. Non a caso Caracol significa proprio conchiglia.

Dal Caracol porterete via non solo il ricordo di un panorama mozzafiato e sapori di cibi indimenticabili assaporati con il sottofondo delle onde del mare, ma l’incanto di un momento che rappresenta appieno il piacere di vivere.

Marianna Somma

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *