Lo chef francese stella Michelin Alain Ducasse va a mangiare da Mimì alla Ferrovia a Napoli

Il guru della ristorazione Alain Ducasse ha cenato lunedì scorso 13 maggio da Mimì alla Ferrovia.

Ducasse, lo chef più stellato al mondo e amante di Napoli al punto da aprire un nuovo ristorante che porterà il suo nome allinterno dell’Hotel Romeo, ha apprezzato non solo la cucina di Mimì alla ferrovia, ma anche la sua calda atmosfera e la simpatia del patron Michele Giugliano, che lo ha accolto con grande entusiasmo ed energia insieme al tuo team.

Cena tipica con i must della tradizione per Ducasse, a partire dal peperone ‘mbuttunato, emblema di Mimí, passando per uno spaghetto alle vongole veraci e gli ziti con lardo mantecato, pomodorini gialli, pomodori confit e pecorino.

Tra gli antipasti del ristorante partenopeo la classica ‘mozzarella in carrozza’ con melanzane a funghetto, burro alle acciughe e zest al limone su salsa provola.

MIMÌ ALLA FERROVIA

La storia di Mimì inizia nell’autunno del 1943, in piena seconda guerra mondiale.

Frequentato da Totò, Marisa Laurito, De Filippo, De Niro, Gianni Agnalli e tantissimi cultori della cucina partenopea, oggi è l’icona di questa cultura. Il locale ha celebrato i suoi primi 80 anni con 80 e li mostra – La storia, 1943/2023. In quella occasione la consegna della Medaglia della Città di Napoli a Mimì da parte del Sindaco Gaetano Manfredi.

The following two tabs change content below.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *