Marcello Fotia, la sua vita tra Napoli e Roma

 

Una vita itinerante quella di Marcello Fotia, ma con un unico obiettivo: aprire il suo ristorante – pizzeria

Napoletano di nascita, romano di adozione. Marcello Fotia, classe 1980, è il secondogenito di una numerosa famiglia napoletana trasferitasi dapprima a Bardonecchia ai confini con la Francia per 15 anni e poi stanziatasi definitivamente ad Anzio in provincia di Roma. Qui inizia la sua carriera in cucina, frequentando l’istituto Alberghiero “Marco Gavio Apicio” diplomandosi nel 2004.

Ben presto, il desiderio di un’attività e forte dell’esperienza fatta conduce il Foria ad aprire il suo ristorante con annessa pizzeria. Entra nel mondo dell’arte bianca nel 2009 frequentando la “Scuola Italiana Pizzaioli” di Caorle (Venezia) fino a diventarne anche istruttore e membro della Federazione Italiana Pizzaioli nel Mondo. Un curriculum di tutto rispetto quello dello chef-pizzaiolo romano che vanta numerosi premi in tantissime competizioni e manifestazioni del settore pizzeria e cucina. Titoli mondiali, titoli europei ed italiani, 2° master pizza champion, Campione di pizza a due, vincitore dell’’oscar della pizza più bella d’Italia, nonché numerose apparizioni in alice tv e ospitate in radio completano il profilo di Marcello Fotia. 

La pizza di Marcello Fotia

Ambasciatore della tradizione pizzaiola napoletana e di quella romana, Fotia porta ad Anzio un format nuovo, chiamato #diversamenteromana, per soddisfare le esigenze di una clientela variegata. Il gusto di un autentico disco di pasta, ricavato dal metodo poolish e sa un blend di farina 0, integrale e semola con 48 ore di lievito maturazione, è valorizzato da ingredienti di prima qualità. Inoltre, l’utilizzo di farine particolari e a basso contenuto di glutine e ad alta digeribilità rendono il prodotto buono, croccante e facilmente digeribile. Fiore all’occhiello della sua offerta gastronomica è la pizza dedicata allo chef Antonino Cannavacciuolo: crema di zucca, porcini trifolati, salsiccia di Ariccia, rucola, scaglie di grano e riduzione di aceto balsamico. 

Un locale accogliente nel cuore di Anzio

Nel cuore di Anzio, antica città romana, si erge La Divina Commedia, una destinazione del gusto nata nel 2000 ma rilevata successivamente da Marcello Fotia. La pizzeria trattoria dispone di un’ampia sala interna con 150/160 posti comodi e di due sale esterne con circa 300 coperti totali dove la semplicità dell’arredo, unitamente alla forte personalizzazione delle pareti con coppe ed attestati, confermano l’essenza accogliente del locale dove trascorrere una piacevole serata tra amici e in famiglia.

The following two tabs change content below.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.