Vincenzo Fotia, l’artigiano della pizza

Pizza napoletana, pizza senza glutine, pizza contemporanea, sono i punti forti di Vincenzo Fotia, l’artigiano della Pizza

Classe 1978, il suo brand è conosciuto in Italia e all’estero. Proveniente da una famiglia di generazioni di pizzaioli, inizia la sua carriera per passione e per bisogno all’età di 16 anni aiutando il fratello in una pizzeria di Firenze. Lì capisce che quella è la sua passione e il suo futuro!

Ha lavorato per tanti anni anche ad Amsterdam e New York ma poi, un pò la nostalgia della propria terra, un pò il voler dimostrare – anche grazie agli incoraggiamenti di sua moglie – che la vera pizza la si può trovare ovunque, se fatta con passione, decide quindi di ritornare a Siderno (RC). Tornato definitivamente, inizia a lavorare dapprima in un bellissimo casale in stile rustico, po’ “country” e, successivamente, in quello che oggi è il suo locale “Vincenzo Fotia, l’artigiano della Pizza” nel cuore del Siderno con uno stile diverso ed elegante.

vincenzo-fotia

Ampio locale con molti posti a sedere sia interni che esterni con rigoroso forno a legna. In estate, la grande richiesta di clientela, lo vede impegnato “nell’accensione” anche del secondo forno. In questo modo, ha dato un forte segnale valorizzando il territorio e, soprattutto, dando nuove prospettive ai giovani del posto.

Infatti, oltre a svolgere il suo lavoro con passione, Vincenzo Fotia insegna e quindi trasmette la sua stessa passione e il suo sapere tenendo dei corsi mensili che si svolgono nel laboratorio che ha a disposizione nel suo locale.

Referente dell’Accademia pizza Doc, ha portato per primo questa “bandierina” in Calabria orgogliosamente. Fiero di dove è arrivato, per lui non è comunque mai un punto di arrivo ma sempre di partenza! Gli piace confrontarsi con chi, come lui, ne capisce del mestiere e si aggiorna continuamente.

Ha portato vari titoli mondiali in Calabria: dalla pizza senza glutine alla pizza napoletana contemporanea ma, più di tutto, sta cercando di conquistare il Trofeo Caputo, che noi gli auguriamo di tutto cuore!

Le pizze di Vincenzo Fotia

Al suo locale si può degustare la pizza al carbone attivo, la pizza ai cereali ed integrale, non sempre comune trovare tutti i tipi di impasto in una pizzeria. Vincenzo Fotia ama curare i dettagli del suo locale ed apportare sempre miglioramenti, ciò che viene apprezzato molto dai clienti, oltre che alle buonissime pizze.

Vincenzo Fotia non è solo pizza, ma anche cucina. In particolar modo antipasti e piatti a base di carne. Nonostante sia in un posto di mare, ha voluto offrire alla clientela l’alternativa della carne, alimento che ha apprezzato tanto negli anni in cui è stato in Toscana.

Tra tutti i piatti non possono mancare i famosi “spaghetti alla Corte d’Assise” della costa ionica con sugo piccante e profumato. Nel suo locale le materie prime sono solo di qualità e sceglie lui personalmente cosa proporre ogni giorno. Fa la spesa ogni mattina avvalendosi anche di un orto che cura insieme alla sua famiglia, un vero km0.

Si avvale di prodotti rinomati e certificati come: fior di latte campano ed il Pomodoro San Marzano, ma anche di eccellenze della sua stessa terra, come la cipolla di Tropea e la nduja, oltre che del maialino nero d’Aspromonte.

Il forno a legna inizia a lavorare dal mattino presto. Il posto in cui puoi trovare le buonissime patate cotte sotto cenere della Sila, ma anche tanti altri cibi cotti allo stesso modo. In questo modo si assaporano ancora “i veri sapori di una volta“! Il suo motto è “raccontarsi e regalare emozioni ai propri clienti”.

Quando gli viene chiesto, tra tutte, qual è la sua pizza preferita, la risposta che colpisce è: “la pizza migliore è quella fatta con ingredienti freschi del momento. Ma se proprio dovesse scegliere, quella che amo di più, è la pizza con provola affumicata e pepe“.

Dopo tanti anni di lavoro, oggi, Vincenzo Fotia, si definisce un pizzaiolo contemporaneo, frutto di tanta esperienza, ma anche di tanti studi. I suoi pre impasti vengono preparati con almeno il 50% di pre fermento e poi dal rinfresco passano 24-48 ore, gestita con temperatura controllata a 4 gradi, per poter offrire la pizza migliore.

Ed è capitato che, essendo un impasto leggero, i suoi clienti hanno richiesto anche una seconda pizza. Questo è l’unico “pericolo” che si corre al suo locale, “ma credo che sia un “sacrificio” che si fa con molto piacere“!

Oltre al buon cibo, offre una vasta scelta anche di beverage, tra carta dei vini, bollicine e champagne! Quindi appena vi trovate in zona, il consiglio è di passare assolutamente da Vincenzo Fotia l’artigiano della pizza.

Via Cesare Battisti, 6 – piazzale i portici

89048 Siderno (RC)

Sito web: vincenzofotialartigianodellapizza.com

Telefono: 0964 3818 67 Cellulare: 389 18 36 700

Instagram: vincenzofotiaofficial

e-mail: vincenzofotia41@gmail.com

The following two tabs change content below.
Mi appassiona tutto ciò che è cibo, dal cucinarlo al mangiarlo, fino allo sperimentare e avere sempre fame di conoscenza, perché ad esso si legano tradizione, cultura e socializzazione di ogni luogo. Se vi fa piacere seguitemi sulla mia pagina instagram cuciniamobyanna (le ricette di Anna).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.