BIRRA KARMA – BEST ITALIAN BEER 2022

L’edizione 2022 ha premiato ben quattro birre Karma, assegnando due luppoli d’oro e due luppoli d’argento alle birre: Sumera, ‘NaTazzulella ‘E Café Light, Amber Doll, Lemon Ale.

Vedere le nostre produzioni fra le migliori di Italia è un’immensa soddisfazione, ma soprattutto uno stimolo a fare sempre meglio. Ciò che ci rende più orgogliosi è l’apprezzamento dell’impegno nell’offrire un prodotto genuino, all’avanguardia e di qualità. Ogni creazione Karma intende valorizzare la nostra terra mediante la passione innata per la birrificazione.

– Luppolo d’oro nella categoria Tripel: Sumera.
Birra chiara ispirata allo stile tripel belga. La miscela dei malti utilizzati crea il terreno adatto alle spezie impiegate senza risultare troppo invadente. Colore giallo dorato carico, leggermente velata. Schiuma bianca, fine e persistente. Al naso note di frutta a pasta bianca e un leggero speziato finale, equilibrato da un etilico piccante e pungente. Il sorso è pieno, con un ingresso dolce. Il calore gustativo è evidente ma è ben bilanciato da una decisa secchezza che lascia la bocca pulita e pronta per un altro sorso.

– Luppolo d’oro nella categoria Al Caffè: ‘Na Tazzulella ‘E Café Light.

Versione ”light” della sorella maggiore che nonostante la gradazione alcolica inferiore resta una birra intensa e specialissima prodotta con malti caramellati e tostati con l’aggiunta di una selezione di caffèsia in chicchi macinati, che in moca con la classica caffettiera napoletana. Colore nero. Schiuma color cappuccino, fine e persistente. Al naso le note tostate ricordano il cacao, il caffè, accompagnate da una nota di vaniglia e da un finale che richiama la frutta rossa sotto spirito. Al sorso le note tostate sono morbide, con un corpo strutturato e vellutato. Il finale riserva un leggero amaro e note balsamiche che ricordano la liquirizia e la cioccolata fondente.

– Luppolo d’argento nella categoria Al Miele: Amber Doll.

Birra ambrata caratterizzata da un blend di cinque malti e luppoli continentali e americani con aggiunta di miele di castagno. Colore ambrato con riflessi ramati, limpida. Schiuma avorio, finissima e molto persistente. Al naso prevalgono le note maltate e di miele di castagno, a cui si aggiungono sul finale dei leggeri sentori di tostato ed erbaceo. Il sorso evidenzia subito le note del miele di castagno, mai stucchevole, che rende morbido il sorso, con un finale in cui appaiono le note tostate ed un discreto amaro, che lascia un retrogusto balsamico e speziato.

– Luppolo d’argento nella categoria Blanche: Lemon Ale.

Birra chiara a base di malto d’orzo, di frumento e di segale con una particolare speziatura di coriandolo e agrumi della costiera Amalfitana. Colore giallo paglierino, leggermente velata. La schiuma è bianca, finissima e persistente. Ben evidenti al naso le note speziate. Il sorso ha un ingresso appena dolce e

prosegue con una buona acidità accompagnata dalle note citriche e dalla secchezza finale, che insieme ad una leggera frizzantezza, rende la bevuta rinfrescante e dissetante.

Link: https://birrakarma.com/la-storia-di-karma/ http://www.bestitalianbeer.it

The following two tabs change content below.

Redazione La Buona Tavola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *