Cerasè e Pizza Therapy: i due gioielli di Michele Cuomo

Uno spettacolare scorcio sul golfo di Napoli è il biglietto da visita del ristorante pizzeria Cerasè di Vico Equense di Michele Cuomo. Il pizzaiolo vicano, innamorato della sua terra, fin da giovane si dedica alla cucina e alla gastronomia e nel 2006 dà vita a una realtà tutta sua: Cerasè

Ristorante-Cerasè
Ristorante Cerasè

Nel locale viene proposta, principalmente, una cucina a base di pesce, “la nostra volontà – spiega Michele Cuomo – è quella di portare in tavola materie prime del nostro Paese, ma dovendo soddisfare un grande quantità di clienti. Siamo costretti a rifornirci anche di prodotti esteri di prima qualità come calamari o gamberi argentini e non solo delle eccellenze del nostro territorio. Proprio per questo ho scelto di affiancare al menù cartaceo anche piatti del giorno, che cambiano in base al pescato quotidiano.Tra i piatti freschi che proponiamo si potrebbero trovare i paccheri con pomodorini e ricciola o una semplice, ma gustosa ricciola alla brace”. 

Ravioli-vongole-Cerasè
Ravioli e vongole

Accanto alle proposte di mare, non può mancare la tipica pizza al metro vicana. Cerasè, però, è principalmente un ristorante, per questo, la pizza, viene destinata, quasi solo, all’asporto. “Prepariamo – continua il pizzaiolo – un impasto diretto con una lievitazione che va dalle 8 alle 12 ore, solitamente si impasta la mattina per poi poter usare l’impasto la sera”. 

La passione di Michele Cuomo per la farina, gli impasti e la lievitazione, però, viene espressa appieno nel suo locale Pizza Therapy, aperto nel 2019. Da Pizza Therapy la pizza ha lo scopo di veicolare benessere, gioia, gusto, tradizione e cultura territoriale. Infatti, Pizza Therapy nasce dalla scommessa di portare a Vico Equense una pizza contemporanea che celebrasse la materia prima del territorio, attraverso l’uso esclusivo di prodotti a km 0. Dalla mozzarella delle colline vicane ai pomodori di Montechiaro senza tralasciare le noci o il celeberrimo provolone del monaco. 

Proprio per tener fede alla propria filosofia, ovvero, presentare una pizza stagionale e a Km 0, Cuomo ha scelto di creare per Pizza Therapy, un menù ristretto incentrato esclusivamente sulla pizza. Questo, però, cambia costantemente in base ai prodotti che la stagione propone, ovvero circa ogni quattro mesi. 

Tra le proprie pizze quelle che meglio incarnano l’ideologia del suo patron sono la Vico con fior di latte, crema di patate gialle, cips viola e patate bianche al forno aromatizzate e la Pizza Therapy con fior di latte, crema di scarola, tonno scottato, mandorle tostate e polvere di olive nere. Ma una delle pizze a cui Michele Cuomo tiene di più è quella creata dallo chef stellato Peppe Guida, patron dell’Antica Osteria Nonna Rosa, con Pomodoro S.Marzano, carpaccio di polipo, origano, bottarga, olive paesane e capperi, ciuffetti di scarola riccia e per concludere una grattugiata di buccia di limone.

Pizza-Peppe-Guida-Chef-Stellato
Pizza Peppe Guida Stella Michelin

La cucina stellata e la pizza – spiega Michele Cuomo – sono sempre stati considerati come due mondi tra loro lontani, il mio tentativo è quello di avvicinare queste realtà apparentemente distanti e mostrare come una pizza stellata sia possibile. Il modo di concepire e approcciarsi a una pizza è cambiato, dietro questo prodotto c’è la stessa ricerca e studio degli ingredienti che si trova dietro un piatto stellato. Per questo ho scelto di collaborare con i grandi chef del territorio per dare, così, vita a delle pizze gourmet. Dopo Peppe Guida collaborerà con noi Gennaro Esposito e spero di riuscire a coinvolgere, anche, Antonino Cannavacciulo”. 

Cerasè e Pizza Therapy incarnano le due anime di Michele Cuomo, il suo amore per il mare e i piatti di pesce e la pizza. 

The following two tabs change content below.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.