I 115 ANNI DELLE FETTUCCINE DI ALFREDO DI ROMA: UNA SERATA SPECIALE

A Roma nella storica sede del ristorante una serata unica per spegnere le candeline

Un successo annunciato lo special birthday event che ha celebrato i 115 anni delle mitiche fettuccine burro e parmigiano del Vero Alfredo, in piazza Augusto Imperatore 30, nel cuore della capitale in occasione della Festa USa “National Alfredo Fettuccine day”.

In pole position, le legittime eredi della gloriosa dinastia Di Lelio, Ines di Lelio e la figlia Chiara Cuomo, che portano avanti con grande orgoglio ed entusiasmo la tradizione gastronomica dei propri avi, cominciata nel 1908 in una trattoria a Piazza Rosa, nei pressi dell’ attuale Galleria Alberto Sordi da Alfredo Di Lelio e da sua moglie Ines.

Ad allietare la serata Maurizio Canforini, scrittore ed attore, che si è esibito in una performance dedicata all’Imperatore delle fettuccine, a cui nel lontano 1927,due divi del cinema hollywoodiano, Mary Pickford e Douglas Fairbanks, donarono le posate d’oro con inciso:”To Alfred, the King of Noodles”.

Una serata all’ insegna della musica e del buon cibo

Maurizio Canforini

Lo spettacolo si è articolato in un coinvolgente viaggio artistico nella Trastevere di un tempo con i suoi stornelli e i mille annedoti che hanno fatto di quel quartiere il cuore pulsante di Roma, città eterna, ponendo un accento sulla figura di Alfredo Di Lelio, giovane trasteverino del primo novecento, che con la sua geniale semplicità divenne famoso per le sue fettuccine al doppio burro da lui create per sostenere la moglie Ines, fortemente debilitata.

Il Vero Alfredo e le nuove aperture internazionali

Da segnalare, altrettante celebrazioni in onore dell’ Imperatore Alfredo Di Lelio nella stessa giornata anche nei ristoranti in franchising Alfredo di Roma(città del Messico e Cozumel), in attesa dell’ apertura di un nuovo locale in una notissima città della terra delle due sacre moschee.

Le eredi Di Lelio
The following two tabs change content below.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *