Limoncello

In inverno o in estate, il limoncello, soprattutto al Sud, è considerato il re dei liquori.

Le storie e leggende sulla nascita del limoncello sono davvero tante, da quella di una signora che aveva una pensione e un bellissimo giardino pieno di limoni che curava, inizando così a preparare limoncello e il figlio ne avviò una produzione.

Altre storie vanno dalla contesa della nascita di questo liquore da Amalfi a Sorrento!

Si racconta anche che sia nato in un monastero, e addirittura qualcuno dice che la ricetta gli sia stata tramandata direttamente da Zeus!

C’è tanto da fantasticare e sentire, ma una cosa certa è che il limoncello è buonissimo ed è un ottimo digestivo.

Fondamentale per questa ricetta è usare limoni non trattati e rigorosamente “il limone Costa D’Amalfi” IGP, con un aroma e un profumo intensi grazie alla ricchezza di oli essenziali.

Ingredienti

– 12 limoni medi o anche di più a sentimento

– 1 litro di alcool puro per uso alimentare a 96% vol

– 1,250 gr di zucchero

– 1 litro e mezzo di acqua

Queste dosi sono per un limoncello di gradazione 30. Se invece si desidera un lioncello di gradazione 45 allora lo zucchero 900 gr e 1 litro di acqua: il procedimento poi resta lo stesso!

Preparazione

Sbucciare sottilmente i limoni avendo cura di utilizzare solo la parte gialla escludendo quella bianca.

Lasciare in infusione le bucce nell’alcol per 8-10 giorni, anche qui a “sentimento”.

Trascorsi i giorni, portare a bollore l’acqua con lo zucchero ed unire l’alcol filtrato dalle bucce.

Imbottigliare, congelare e, dopo almeno 10 giorni di riposo, “ubriacarsi” a piacimento!

Se vi fa piacere seguitemi sulla mia pagina Instagram cuciniamobyanna (le ricette di Anna).

-limoncello-
-limoncello-
The following two tabs change content below.
Mi appassiona tutto ciò che è cibo, dal cucinarlo al mangiarlo, fino allo sperimentare e avere sempre fame di conoscenza, perché ad esso si legano tradizione, cultura e socializzazione di ogni luogo. Se vi fa piacere seguitemi sulla mia pagina instagram cuciniamobyanna (le ricette di Anna).

Ultimi post di Annamaria Leo (vedi tutti)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *