Pizzeria-basilico

Sono cresciuto nella “Pizzeria del Corso”, il locale di mio padre e mia madre, da quando avevo 7 anni e oggi ho una pizzeria mia, aperta insieme alla mia ragazza, anche lei discendente da generazioni di pizzaioli” – afferma Luca Basilico, pizzaiolo caivanese, classe 1994, considerato ormai un’eccellenza gastronomica del territorio con la sua pizza.

Luca Basilico, si è fatto strada con professionalità e passione nel mondo della pizza contemporanea. Oggi, Luca è anche un campione europeo di pizza gourmet. La sua pizzeria si chiama “Basilico, l’arte nella pizza”, nella quale Luca adopera quattro tipi di farine. Il suo impasto, a lunga lievitazione, genera una pizza leggera e profumata.

Pizzeria-del-Corso-Caivano

Le eccellenti materie prime come il buon pomodoro, il fior di latte e l’olio, sono il fiore all’occhiello di questo giovane piazzaiolo talentuoso. “Il mio cavallo di battaglia oggi è la pizza donna Sofia, realizzata con pesto di rucola, pomodorini gialli, salsiccia di polmone, provola e olio evo, con il tocco finale delle scaglie di provolone e mandorle, adagiate sopra, all’uscita dal forno”.

Un ragazzo che ha fatto della sua passione per la pizza il lavoro della vita. Luca ha raccolto riconoscimenti importanti e ha sempre messo in primo piano la voglia di valorizzare appieno la sua terra, spesso oggetto di stupidi pregiudizi. Luca è il simbolo del riscatto sociale, quello di Caivano, la sua città, e della Campania tutta. Un territorio di storia, bellezze artistiche, abitato da un popolo fiero che lavora con amore, senza risparmiarsi.

The following two tabs change content below.

Alessia Rocco

Mi presento: sono Alessia, napoletana d’origine, romana d’adozione. Scrivere è la mia passione e il mio lavoro. Mi piacciono le menti aperte, leggere, viaggiare, mangiare e adoro godermi la mia casa, tra libri e film. Ho all'attivo diverse pubblicazioni di prosa, poesia e teatro e collaboro con il settimanale "Confidenze", edito da Mondadori.
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.