“Migliaccio Storie di Mare”, la start up che porta l’ostrica in una nuova veste in tavola

Migliaccio Storie di Mare è una linea di vendita al dettaglio online, creata per offrire alla sua vasta clientela le migliori ostriche, provenienti sia dall’Italia che dall’Estero. È figlia di un’importante azienda locale del settore ittico, la Mare Sud srl, la cui sede è situata a Mugnano, in Provincia di Napoli

A dare inizio a questa innovativa e stimolante realtà commerciale sono state Claudia Migliaccio e sua cugina Rossella. Accomunate dalla volontà di dare nuova voce all’azienda dei loro padri, i signori Giuseppe e Sabatino Migliaccio, Claudia e Rossella hanno sfruttato le loro competenze per far fronte alle nuove sfide del mercato, partendo proprio da quei progetti nati dal genio delle precedenti generazioni. 

L’ostrica, il loro prodotto di punta, è il risultato di una ricerca attenta, ma soprattutto di una selezione volta a offrire il meglio sul mercato per qualità. Il suo sapore autentico e la sua freschezza, garantita anche da una consegna rispettosa della catena del freddo e dall’elevata esperienza nel campo ittico, rendono l’ostrica di Migliaccio Storie di Mare un prodotto perfetto in ogni occasione e per ogni esigenza culinaria.

Come nasce Migliaccio Storie di Mare

La linea di vendita al dettaglio online di Migliaccio Storie di Mare nacque da un’idea maturata dalle cugine Claudia e Rossella Migliaccio. La logica alla base di questo straordinario progetto commerciale fu il desiderio di dare continuità ai valori e alla storia della famiglia Migliaccio, che da oltre 50 anni si occupa di vendita all’ingrosso di prodotti ittici. 

Così racconta questa buona storia Claudia: “Abbiamo ereditato la voglia di essere pionieri da nostro nonno”. Egli infatti, esattamente come loro, fu portatore di grandi novità e di innovazione, in primis con la creazione di un mercato ittico completamente nuovo, nella cittadina di Mugnano di Napoli.

Forti di questa importante eredità, diedero vita con orgoglio al primo store online dedicato all’ostrica sul territorio campano, con consegna a domicilio in tempi celeri, al fine di mantenere intatte tutte le qualità organolettiche del prodotto.

L’ostrica secondo Migliaccio Storie di Mare

L’amore che Claudia e Rossella riversano su Migliaccio Storie di Mare è percepibile dal modo in cui viene trattata la protagonista indiscussa del progetto: l’ostrica.  Essa si distingue dalla concorrenza per tre principali ragioni: la qualità, grazie ad una selezione attenta dei migliori fornitori presenti sul mercato; la consegna, da sempre realizzata nel pieno rispetto della catena del freddo; e l’eccellente esperienza sensoriale e gastronomica, che si presenta evidente dalle indicazioni offerte al cliente, in particolare le informazioni relative al calibro, le tecniche di allevamento e la provenienza del prodotto.

Afferma Claudia: “Scegliere di comprare un prodotto del nostro store vuol dire compiere una scelta di qualità”. Per offrire ostriche sempre eccellenti il primo aspetto su cui hanno deciso di prestare attenzione è il packaging. Per essere certi che il prodotto resti fresco, dall’acquisto all’arrivo sulle nostre tavole, ogni consegna viene effettuata refrigerata. Inoltre la confezione è rivestita da uno speciale “materasso di cellulosa”, il quale permette alle ostriche di rimanere isolate durante tutto il tragitto di spedizione e a temperatura costante, anche grazie all’ausilio del ghiaccio sintetico

I loro Box e Kit di degustazione

Sullo store di Migliaccio Storie di Mare è possibile scegliere tra due modalità di acquisto. Le Box sono perfette per l’utente che vuole approcciarsi per la prima volta al prodotto, avendo modo di comprendere la differenza che intercorre tra le differenti tipologie di ostriche offerte. È possibile scegliere la Box Tris Kerber: si tratta di una confezione da 12 ostriche, di cui 4 piatte, 4 fini e 4 special, che permette al consumatore di provare i differenti sapori sprigionati dall’assaggio di ogni tipo di ostrica, a seconda del tipo di allevamento. Lo store offre inoltre una seconda scelta, che prevede una confezione da 12 ostriche, tutte della medesima tipologia, ad esempio la Gillardeau o la Sublime.

Il Kit di degustazione di Migliaccio Storie di Mare invece è la loro offerta più pregiata, realizzata in collaborazione con la Cantina IV MIGLIO e la Sommelier Adele Munaretto. Lo scopo è quello di offrire le migliori ostriche per qualità e gusto, in abbinamento agli eccellenti vini dei campi Flegrei, garantendo così un connubio di sapori perfetto anche per i palati più esigenti.

Le ostriche di Migliaccio Storie di Mare a tavola

Tra i miti sulle ostriche più chiacchierati e diffusi c’è quello che l’ostrica è buona solo se gustata cruda, il più possibile al naturale e con pochi condimenti. Migliaccio Storie di Mare, grazie alla nutrita collaborazione portata avanti, in occasione delle festività natalizie, con lo Chef Vincenzo de Fraia di Pizza e Caprizzi e la tenuta Cantina il IV MIGLIO, svela alcune ricette che sfatano tale mito in modo definitivo. 

In particolare Claudia ci tiene a presentare la ricetta del Risotto con ostriche, spumante e caviale.

La ricetta

In questa particolare preparazione il riso viene fatto tostare in pentola e stemperato con lo spumante. Si procede quindi, fino a completamento della cottura, mantecando il risotto con abbontante brodo vegetale e le ostriche sminuzzate. Il risotto viene infine servito con un filo generoso di olio extravergine d’oliva, del lime fresco gruttugiato e una guarnizione di caviale a piacere.

La video ricetta, di cui è possibile reperire gli ingredienti e la preparazione cliccando sul link a fine articolo, si dimostra semplice e adatta a chiunque abbia un minimo di competenza a i fornelli e spiega, passo dopo passo, tutte le operazioni da compiere per la sua realizzazione. In descrizione è presente anche l’elenco di tutti gli ingredienti utilizzati.

Quella di Claudia e Rossella Migliaccio è un’altra bella storia di mare da raccontare. È la dimostrazione che le nuove generazioni non dimenticano il passato, ma piuttosto ne riscoprono i valori fondanti, al fine di riproporre i vecchi progetti in una veste completamente nuova e adatta al cliente di oggi. 

Migliaccio Storie di Mare è quindi descrivibile come la sintesi perfetta della passione, della tenacia e della buona caparbietà che queste due giovani ragazze, novelle pioniere, hanno saputo riporre nel futuro, con il principale obiettivo di portare sulle tavole dei loro consumatori il meglio, il frutto di una selezione possibile solo grazie al sostegno che hanno alle loro spalle, la saggezza di oltre mezzo secolo di cultura e di esperienza nel settore pelagico.

Migliaccio Storie di Mare

Sito web: www.migliacciostoriedimare.it

Sito web Mare Sud:www.maresudsrl.com

Instagram:  migliacciostoriedimare

Facebook: Migliaccio Storie di Mare

TIKTOK: @migliacciostoriedimare

The following two tabs change content below.

Eleonora Zizzi

Eleonora Zizzi nasce a Pinerolo, il 13 giugno del 1996. Ciò che ama di più è scrivere, in particolare tutto ciò che concerne la scrittura creativa e, di conseguenza, il viaggiare con la mente. La voglia di scrivere e di esprimersi con le parole, che siano esse su carta o tramite la tastiera di un pc, sembra non esaurirsi mai. Oggi, nonostante il suo sogno si sia parzialmente realizzato trasformandosi in un lavoro, non hai estinto la sua sete di sapere, affinando le sue competenze nelle varie diramazioni della comunicazione, dal copywriting allo storytelling, fino ad arrivare a questioni più complesse, come lo studio del neuromarketing e della SEO.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *