Pici con baccalà, pomodorini e pesto di rucola

Tempo fa parlai dei pici all’aglione fatti in casa, oggi propongo i pici con un condimento diverso, ovvero con baccalà, pomodorini e pesto di rucola, perché è un formato di pasta che mi piace molto e che raccoglie molto bene qualsiasi condimento!

pici-con-baccalà-pomodorini-e-pesto-di-rucola-
pici-con-baccalà-pomodorini-e-pesto-di-rucola-

Storia e curiosità sui pici

I pici sono un formato di pasta tipico della tradizione e della cucina povera toscana, fatti semplicemente di acqua, farina, sale e pochissimo olio evo, simili agli spaghetti ma di forma cilindrica e spessi ed irregolari perché fatti a mano.

Si forma un impasto da cui poi vengono presi piccoli pezzi che vengono allungati, tirati, “appiciati” in gergo.

Sono diverse le teorie formulate riguardo l’etimologia del loro nome. Secondo la più affascinante, risalirebbero addirittura ai tempi dell’antica Roma e alla figura del mitico Apicio.

Stando a un’altra teoria, il nome dei Pici è legato alla località di San Felice in Pincis, nei pressi di Castelnuovo (“pinci” è un altro termine dialettale per indicare questo tipo di pasta).

In molti, infine, fanno risalire il loro nome al verbo “appiccicare”, per il modo in cui vengono tirati a mano.

Quando li ho proposti tempo fa i pici li avevo fatti a mano, questa volta li ho comprati ed in commercio si trovano facilmente. Passiamo quindi alla preparazione di questo buonissimo piatto.

pici-con-baccalà-pomodorini-e-pesto-di-rucola-

Ingredienti per 2 persone

  • 300 gr di pici
  • 200 gr di pomodorini freschi
  • Qualche cucchiaio di pesto di rucola
  • Uno spicchio di aglio
  • Olio evo
  • 150 gr di baccalà già ammollato
  • Sale
  • pepe

Preparazione

In una padella con un po’ di olio evo far imbiondire l’aglio, toglierlo ed aggiungere i pomodorini tagliati a metà.

Far andare qualche minuto ed aggiungere anche il baccalà tagliato a pezzetti.

Regolare di sale e pepe e terminare la cottura.

Cuocere i pici in abbondante acqua salata in ebollizione, scolarli ed amalgamarli in padella con il composto aggiungendo anche il pesto di rucola.

Se volete preparare in casa il pesto di rucola come ho fatto io, basterà passare al mixer la rucola con mandorle o altra frutta secca a piacere, olio evo , formaggio e sale fino ad ottenere una crema.

Se vi fa piacere seguitemi sulla mia pagina instagram cuciniamobyanna (le ricette di Anna).

pici-con-baccalà-pomodorini-e-pesto-di-rucola-
The following two tabs change content below.
Mi appassiona tutto ciò che è cibo, dal cucinarlo al mangiarlo, fino allo sperimentare e avere sempre fame di conoscenza, perché ad esso si legano tradizione, cultura e socializzazione di ogni luogo. Se vi fa piacere seguitemi sulla mia pagina instagram cuciniamobyanna (le ricette di Anna).

Ultimi post di Annamaria Leo (vedi tutti)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *