Chiancheria Gourmet Vairano, le origini di quei sapori unici

A Vairano Scalo è nato il format culinario giovane e pregiato del Gruppo Le Due Torri

Oggi vi portiamo nella prima sede di Chiancheria Gourmet. Il primo locale degli attuali tre, aperto dal 2016 a Vairano e più precisamente in Via Lazio, 2.

Chiancheria Gourmet è anche a Roma e a Napoli ed insieme ad Agristor Le Due Torri, Le Due Torri event e Pizzeria Binario1 fanno parte del network campano di ristorazione Gruppo Le Due Torri per l’economia circolare: “Si tratta di un modello che ha l’obiettivo di estendere il più possibile il ciclo di vita di un prodotto. Così da ridurre gli sprechi e la pressione sull’ambiente. Realizzare piatti di pregio on the road e d’eccellenza, appunto per un’economia circolare

Le origini, il dove ed il come

L’idea nasce dal voler integrare una macelleria all’interno di un ristorante e allo stesso tempo realizzare uno street food di pregio. Su questi principi si è sviluppata l’idea di Salvio e Marco Passariello ed il loro socio Pasquale di Muccio.

Chiancheria Gourmet è un locale di strada, una macelleria, un hamburgeria, una gastronomia e una steakhouse“. Ed è anche grazie alla sinergia con Fattoria Carpineto di cui Salvio e sua moglie Laura Rusciano sono comproprietari che il tutto ha un sapore più genuino.

La Fattoria è situata a Presenzano, alleva circa quattrocento capi di bestiame come il vitellone bianco marchigiano e i bovini di razza podolica. Ma importante è il modus operandi strettamente legato alla salute dell’animale e dell’ambiente. E questa è una degli allevamenti selezionati dallo staff di Chiancheria.

Come dichiara lo stesso Marco : “Il benessere del consumatore parte da quello del pianeta”.

Si va oltre la macelleria

La giornata inizia alle nove del mattino quando la macelleria alza la saracinesca alla spesa quotidiana. Ad ora di pranzo, anche grazie alla location centrale, si trasforma in un locale street food di altissimo livello. Chiancheria Gourmet è l’idea giovane, ma di qualità, dove ogni pasto è accompagnato da un vino, una birra od un cocktail consigliato dal sommelier, mixologist e specialista di birre.

Proposte in menù

Sfogliando il menu, c’è il panorama di hamburger in lista, tutti con salse home-made per rendere il gusto più chiancoso. Primo su tutti il Sua Maestà, un panino con Hamburger di vitello, provola fresca dell’alto casertano e friarielli napoletani.

Ed ancora il Crudele, il veterano di Chiancheria Gourmet, in cui la carne è in purezza e rappresenta la sua espressione massima. Possiamo gustare al suo interno: una tartara di vitello, lattuga, maionese artigianale e capperi disidratati di Salina.

Se invece vorrete comprendere a pieno la filosofia di Chiancheria allora dovrete scegliere il Nonna Giannina un viaggio nei ricordi della nostra infanzia, di un pranzo con la parmigiana della nonna..

C’è hamburger e hamburger

Ma un capitolo va aperto solo per il Chiancamburger, “l’hamburger del chianchiere” come lo definisce Marco Passariello.

Ci spiega innanzitutto che non può avere la forma canonica dell’hamburger che troviamo in giro. Perché “la carne proviene da tre tagli nobili dell’animale, di tre consistenze diverse. È tagliato a coltello e non subisce lo stress della macchina per macinare. Questo viene lavorato solo con acqua Ferrarelle e fior di sale poi cotto per circa tre minuti“. Il Chiancamburger è accompagnato da contorni di stagione.

All’interno della carta troviamo anche antipasti, fritti ma, soprattutto i tagliere e le grigliate. Da Chiancheria Gourmet puoi scegliere al banco il taglio e il tipo di carne che più preferisci e chiedere di prepararlo al momento. La grigliata può contenere bombette pugliesi, arrosticini, spianata piccante e chi vuole abbondare abbondi.

Se invece si preferisce fare una pausa leggera e veloce, a disposizione i taglieri con salumi e formaggi che accompagnati da cocktail o un bel calice di vino sono l’idea per un pranzo soddisfacente.

Il menù è vario, vi consigliamo di scoprirlo tutto!

Il pensiero dietro un Gruppo coeso

Un impegno, quello enogastronomico e ambientale, pari a quello sociale. Difatti proprio quest’anno, si è stretta la collaborazione col Centro Clinico NeMo intitolata “Il Gusto della vita”. Si tratta di una clinica specializzata nella cura delle patologie neuromuscolari.

Nel menù di tutte le attività del Gruppo ci sono dei piatti fatti a posta per lo scopo. Parte del ricavato di questi verrà devoluto per l’acquisto di macchinari medici.

Ma il Gruppo Le Due Torri è tanto altro. È Selezione perché si basa sulla ricerca ostinata della qualità nelle materie prime. Sempre con una buona etica e nel rispetto dell’animale. Ed è Formazione. Proprio perché più volte al mese lo staff del gruppo si fermano e si formano. In sede ci sono delle sessioni di briefing per approfondire tematiche professionali, tecniche e migliorare le proprie skills attitudinali.

Tutto questo per avere un migliore team work, che insieme a qualità e passione diventano un marchio di fabbrica.

Chiancheria Gourmet Vairano

Via Lazio, 2 – Vairano Scalo
Tel: +39 0823643040

The following two tabs change content below.
Nasco a Napoli, classe '92, vivo a Bergamo, sono architetto e artista. Leggo, scrivo articoli e poesie, dipingo e progetto. Il mio sito personale: http://www.vincenzopetrone.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *