La pizza di Vincenzo Ceglia è “alla vecchia maniera”

Vincenzo Ceglia è un pizzaiolo “della vecchia scuola della pizza napoletana”

VINCENZO CEGLIA, IL PIZZAIOLO
Vincenzo Ceglia è un pizzaiolo “della vecchia scuola della pizza napoletana”. Le sue origini sono pugliesi ma è nella città meneghina che ha imparato i segreti dell’arte bianca. All’età di 14 anni aveva già scoperto “il mondo dei lieviti e dei lievitati”; poi il suo percorso formativo continua a Milano, dove lavora a stretto contatto con i maestri pizzaioli napoletani per circa 7 anni. Lì Vincenzo ha avuto la fortuna di incontrare “i veri autori e promotori” della pizza napoletana, “da cui ha imparato tutto quello che oggi, a distanza di 40 anni, conosce e mette in pratica ogni giorno”. Poco più che trentenne, Vincenzo apre a Fano, nella provincia di Pesaro e Urbino, nelle Marche, il suo primo locale, il ristorante pizzeria “Bella Napoli” che ora, all’età di 62 anni, gestisce con successo insieme al suo socio, Vito Turturiello, lo chef.

LA PIZZA DI VINCENZO CEGLIA
La pizza di Vincenzo Ceglia è “alla vecchia maniera”; ma un “tocco personale e piccoli accorgimenti” personalizzano la ricetta originale. Una farina macinata a pietra e una tipo 00, compongono in parti uguali il blend. Il lievito madre e una fase di lievitazione lunga 48 ore, rendono la pizza digeribile. Il metodo di preparazione dell’impasto è indiretto. L’idratazione è pari al 66% in estate e 70/72% in inverno. Ogni panetto pesa 250 gr. Il cornicione è classico, “in vista” e leggero. Il topping è artigianale. La cottura, in un forno a gas, è “eccezionale e futuristica”. A Vitruvio, l’architetto che curò la costruzione della Basilica di Fano, Vincenzo ha dedicato la sua pizza, condita con pesto alla genovese, un mix fresco a base di fior di latte e provola, listarelle di pancetta e gamberi rossi sgusciati.

RISTORANTE PIZZERIA “BELLA NAPOLI”
“Bella Napoli” è il ristorante pizzeria di Vincenzo Ceglia situato “in un angolo di Piazza Rosselli, proprio all’ingresso del centro storico di Fano”. Quarant’anni fa, Vincenzo e il suo socio di allora, Giuseppe Piscopo, decisero di aprire un’attività dandogli il nome di “una pizzeria dei ricordi”, a loro molto cara. Non è un caso che all’interno del locale ci siano dei chiari rimandi alla città partenopea, primo fra tutti un murale paesaggistico. Gli ospiti possono accomodarsi sia in un ambiente chiuso, suddiviso in tre sale con una capienza di 64 posti, in due di esse, e 35 in un’altra, sia in uno spazio esterno con 200 coperti. La mise en place è quella classica: la scelta di tovaglie e tovaglioli è fondamentale. Ai tavoli della “Bella Napoli” si siedono giovani dai 24 anni in su ma anche persone adulte, fino ai 70 anni. Uno staff esperto accoglie sempre con un sorriso un pubblico di fedelissimi.

VINCENZO CEGLIA
3284310590
bellanapolifano@gmail.com

TITOLARE E PIZZAIOLO RISTORANTE PIZZERIA “BELLA NAPOLI”
Piazza Rosselli, 8 – 61032 FANO (PU) – MARCHE
Facebook: Vincenzo Ceglia; Bella Napoli Fano
Instagram: bella_napoli_fano_

The following two tabs change content below.

Felicia Mercogliano

Quando scrivo sono consapevole del gesto che sto per compiere ma non delle parole che userò. La mente si apre, i pensieri volano via, le parole arrivano a destinazione in un modo così naturale, il che mi sorprende ogni volta. Amo scrivere su carta, usare la penna, una matita, i colori. Sulla mia scrivania c’è sempre almeno un libro, la sua presenza mi sprona a fare di più e ogni volta meglio. Il contatto materiale per me è liberatorio, questo mi emoziona.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.