Pubblicati da Felicia Mercogliano

,

Gabriele Dicarlo, proprio come la sua pizza, ha un cuore salentino

GABRIELE DICARLO, IL PIZZAIOLO  Gabriele Dicarlo è un pizzaiolo “dal cuore salentino”. Ha 46 anni e vive nel brindisino dove esercita, da più di 10 anni ormai, la professione di pizzaiolo. Ha iniziato a lavorare prestissimo, non ancora maggiorenne trascorre i fine settimana e le estati tra un ristorante e l’altro, “imparando a muoversi piano […]

,

Michele Croccia è il pizzaiolo contadino del Cilento

MICHELE CROCCIA, IL PIZZAIOLO  Michele Croccia si definisce con orgoglio “un pizzaiolo contadino” e paragona la sua professione ad “un percorso sempre in salita”. Già dall’età di 17 anni, trascorre le sue vacanze estive nella località di Palinuro dove inizia a scoprire i segreti dell’arte bianca affiancando il pizzaiolo di turno. In soli 3 mesi, […]

Ivan Cappuccio e la sua pizza in teglia super crunch

La pizza di Ivan Cappuccio è in teglia IVAN CAPPUCCIO, IL PIZZAIOLO  Ivan Cappuccio è un autentico figlio d’arte; ma anche il testimone di una passione, quella per la ristorazione, che la sua famiglia coltiva da oltre trenta anni. Ivan cresce praticamente nel laboratorio di pasticceria del padre e con il profumo dei biscotti sapientemente preparati dalla madre. […]

,

Piazzetta Milù, un racconto sospeso tra biografia e ristorazione stellata

A Castellammare di Stabia c’è un luogo che costituisce il centro della vita gastronomica della città, Piazzetta MILÙ Lui è MIchele, “il Capo”; lei è LUcia, “la Signora”: loro due insieme sono MILÙ e questo è un racconto sospeso tra biografia e ristorazione stellata. A Castellammare di Stabia, proprio sul lungomare, al cospetto di quel […]

,

Antonino Montefusco firma il menù emozionale di Terrazza Bosquet

Al ristorante Terrazza Bosquet l’esperienza culinaria si traduce in un momento di condivisione, tra lo chef e i suoi ospiti. “La mia cucina nasce da uno stimolo esterno, ma proviene da qualcosa di più ancestrale” – esordisce così Antonino Montefusco, l’executive chef di Terrazza Bosquet, il ristorante stellato sul mare di Sorrento. Piatti raffinati ed […]

,

Giuseppe Stanzione svela il Glicine del Santa Caterina di Amalfi

Giuseppe Stanzione rivela il menù à la grande carte del ristorante Glicine di Amalfi Glicine è il ristorante panoramico con vista sul mare della costiera amalfitana; l’Hotel Santa Caterina è la sua sede storica e Giuseppe Stanzione è il suo rivelatore, l’executive chef. Questa è la storia di una cucina stellata ricca di fascino ma […]

,

Osteria Arbustico presenta la cucina senza congetture di Cristian Torsiello

Cristian Torsiello firma un menù diretto, che dialoga con l’ospite senza creare alcuna rottura Nella cucina stellata di Cristian Torsiello non c’è posto per le congetture; ogni piatto viene “concepito per essere mangiato, compreso e, perché no, anche contemplato in modo rapido”. Lo chef patron di Osteria Arbustico presenta così un menù diretto, “che dialoga […]

,

Al Don Geppi restaurant la sagoma del gusto è stellata

Da cinque anni, la sagoma di Don Geppi brilla indisturbata in quel di Sant’Agnello e della penisola sorrentina “La cucina è una continua scoperta” –  con queste parole, Mario Affinita, l’executive chef del Don Geppi restaurant, sottolinea l’identità esplorativa della sua personale proposta culinaria.  Il rispetto per i canoni tradizionali della buona cucina è onnipresente […]

,

I piatti di Michele Deleo svelano tutto il gusto di una creatività stellata

La cucina di Michele Deleo rivela il gusto autentico di una creatività stellata I piatti stellati di Michele Deleo svelano una creatività culinaria “fatta di gusto”. La cucina dello chef di Tenuta San Domenico si distingue per l’indiscutibile qualità di materie prime selezionate e uno stile assolutamente ricercato. Gli accostamenti gastronomici sono sorprendenti, proprio come […]

,

L’umanesimo culinario ha il volto stellato di Giuseppe Aversa

Giuseppe Aversa, lo chef del ristorante stellato Il Buco firma il nuovo umanesimo culinario della costiera sorrentina Al centro della riflessione gastronomica di Giuseppe Aversa c’è prima di tutto il fattore umano, l’ingrediente costante della sua cucina. Lo chef del ristorante stellato Il Buco firma così il nuovo umanesimo culinario della costiera sorrentina. Non si […]

,

Line, un’autentica eruzione di gusto

All’AgriResort “Il San Cristoforo”, il ristorante “Line” testimonia la più autentica “eruzione del gusto” Ad Ercolano, proprio sul punto più alto della città nota per i suoi scavi, in un giardino panoramico poco distante dal Parco Nazionale del Vesuvio, c’è un posto, il ristorante “Line” dell’AgriResort “Il San Cristoforo”, che testimonia la più autentica “eruzione […]

,

Giuseppe De Costanza è il padre di GIÒ ICE, una sana golosità

Alla frutta o alle creme il gelato di GIÒ ICE è una sana golosità All’imbocco di Via San Paolo Bel Sito, non appena svolti l’angolo, percepisci inevitabilmente l’arrivo di un’autentica ondata di dolcezza. Il profumo è inebriante, coinvolge tutti e cinque i sensi; l’immaginazione non serve, è tutto molto chiaro. Si tratta di vaniglia, in […]

,

La Table d’Antonio Salvatore è una consacrazione gastronomica stellata

La Table al Rampoldi di Monte Carlo è il ristorante stellato dell’executive chef lucano Antonio Salvatore La Table è la “sala gastronomica” dove l’executive chef Antonio Salvatore propone un fine dining stellato. Cinque tavoli per un’esperienza sensoriale esclusiva, adatta ai nuovi cultori dei “sapori onesti e di qualità superiore”. Un unico stile ispirato al buongusto […]

,

Antonio e Fabrizio Mellino, Quattro Passi e due Stelle Michelin

Antonio e Fabrizio Mellino, chef patron e chef del ristorante bistellato Quattro passi Antonio e Fabrizio Mellino sono rispettivamente lo chef patron e lo chef del ristorante Quattro Passi, due Stelle per la Guida Michelin Italia 2021. Il padre, Antonio Mellino, è un cultore attento ed esperto delle materie prime, le protagoniste assolute di una […]

,

Le Colonne di Rosanna Marziale, il ristorante emblema del gusto

Il ristorante stellato Le Colonne di Rosanna Marziale si configura come l’emblema del gusto al cospetto dell’arte. A Caserta, lungo il viale Douhet, quello che conduce alla Reggia, proprio là dove all’ombra dei platani negli anni ’50 sorgeva il ristorante La Bomboniera di Gaetano Marziale, c’è un luogo che da oltre trent’anni è l’emblema “del […]

,

Taverna Estia, la perifrasi gastronomica dei fratelli Sposito

I fratelli Sposito raccontano Taverna Estia, il ristorante 2 Stelle Michelin Taverna Estia è la perifrasi gastronomica con cui i fratelli Sposito raccontano il concetto di “luogo di ristorazione” secondo le premesse dettate dalla famiglia da cui discendono. Il campo semantico è quello dell’ospitalità conviviale. “Il piacere di stare bene a tavola soddisfa l’ospite che […]

,

Litho55, il capolavoro di Raffaele Brancaccio e Raffaele Dell’Aria

La famiglia Brancaccio e lo chef Raffaele Dell’Aria presentano Litho55, il ristorante à la carte che si affaccia sul mare di Portici. A Portici, nei pressi della Reggia, poco distante dal Museo di Pietrarsa e dagli scavi archeologici di Ercolano, sul centralissimo Corso Garibaldi, lungo la riviera vesuviana, proprio dove un tempo sorgeva una delle […]

Ciro Sicignano, l’esteta stellato del ristorante Lorelei

Ciro Sicignano è l’autore di una proposta gastronomica eccellente nel ristorante stellato Lorelei, una perla della penisola sorrentina. Al cospetto del Vesuvio, lungo la costa della penisola sorrentina, su una terrazza panoramica con vista sul golfo di Napoli, attraversando uno degli itinerari naturali tracciati dalla macchia mediterranea, il ristorante stellato Lorelei accoglie solennemente i suoi […]

Locanda Bruniana, sede dell’edonismo culinario di Francesco De Simone

La Locanda Bruniana è il punto di partenza di un tour culinario che valorizza la gastronomia locale, proponendo, contemporaneamente, ai suoi ospiti, nuove destinazioni. Esiste uno stretto legame tra l’arte culinaria e la filosofia: il buon cibo stimola il pensiero, quest’ultimo nutre il piacere di “mangiare bene”. La Locanda Bruniana è il luogo dove l’identità […]

Madremia, la pizzeria di Giovanni Arvonio ha un’indole principesca

A Sirignano, il paese nella provincia di Avellino che ha dato i natali  al principe Francesco Caravita, noto ai più come Pupetto, nei locali un tempo destinati ad una storica taberna, Giovanni Arvonio, “lo chef con una particolare predisposizione per i lievitati”, custodisce con umile garbo e “porta avanti” con la tecnica e un’evidente competenza, […]

Lorenzo Montoro, coscienza culinaria de Il Flauto di Pan

A Ravello, un angolo intoccabile, quasi inviolabile, custodisce, un’anima che è invece tangibile, quella di Lorenzo Montoro che rappresenta la coscienza culinaria de Il Flauto di Pan, il ristorante stellato di Villa Cimbrone. A Ravello, una delle più ambite destinazioni della Costiera Amalfitana, esiste un luogo straordinariamente nobile, immobile, dove aleggiano vibrazioni eteree. In una […]

Giuseppe Cece, la sua anima è fatta di grano

A Cimitile, a pochi passi dal centro storico, a ridosso del celebre complesso delle Basiliche Paleocristiane, lungo l’arteria principale del paese, al civico 5, Giuseppe Cece, giovane pizzaiolo campano, esce allo scoperto con coraggio e un’ambizione davvero ammirevole. Dopo aver fatto tesoro di tutti i segreti per preparare un buon impasto ma, soprattutto, dopo aver […]

Panettone? Sì, ma di cioccolato!

Luigi Tortora, uno dei più noti cioccolatieri partenopei, rompe gli schemi con un panettone di cioccolato. Quando l’arte della lavorazione del cioccolato incontra l’ispirazione del momento, il risultato riscuote un successo che si prolunga nel tempo. Luigi Tortora, tra i più noti maestri cioccolatieri partenopei, ha deciso di rompere gli schemi e i canoni imposti […]

Il panettone, onore e vanto dello stivale

Quando la genialità delle menti italiane incontra l’arte della pasticceria, il risultato è un “grande pane”, cioè il panettone. Da Milano alla Sicilia, passando per le terre del Vesuvio, il profumo inebriante dell’antica ricetta del panettone invade i laboratori di pasticcerie consacrate dalla tradizione artigianale italiana. La classicità di questo “pane arricchito” è un vezzo settentrionale; […]

,

La pizza di Vincenzo Ceglia è “alla vecchia maniera”

Vincenzo Ceglia è un pizzaiolo “della vecchia scuola della pizza napoletana” VINCENZO CEGLIA, IL PIZZAIOLOVincenzo Ceglia è un pizzaiolo “della vecchia scuola della pizza napoletana”. Le sue origini sono pugliesi ma è nella città meneghina che ha imparato i segreti dell’arte bianca. All’età di 14 anni aveva già scoperto “il mondo dei lieviti e dei […]

Il cannolo di rinforzo, un inno alla ripresa

Marco Nitride e il suo cannolo di rinforzo. La cialda è ovviamente artigianale, il ripieno è decisamente goloso. “Il cannolo a pasta salata” viene farcito con una mousse dalla texture particolarmente granulosa che racchiude tutti i sapori della tradizione napoletana. Il cavolfiore inizialmente sabbioso, le olive verdi in salamoia, i cetrioli per un piacevole effetto […]

Ruah, il successo di un team lungimirante

Ruah, il sogno gastronomico proibito diventa una gustosa realtà. Mangiare una pizza gourmet fino all’ultimo spicchio senza sentirsi in colpa, degustare consapevolmente un panino farcito o un piatto di pasta sapientemente condito, godersi un buon dessert a fine pasto con spensieratezza, non è più un’utopia. Il sogno gastronomico proibito diventa una gustosa realtà. Gennaro Langellotti, […]

,

La pizza di Salvatore Palmigiano è “fatta in casa”

SALVATORE è la pizza dedicata “al nonno che condiva con ciò che coltivava o trasformava con le proprie mani” SALVATORE PALMIGIANO, IL PIZZAIOLOSalvatore Palmigiano, classe 1985, è l’erede di una famiglia di ristoratori, con 40 anni di esperienza nel mondo “degli impasti, dei lieviti e delle farine”. Suo nonno era un coltivatore di grani antichi […]

,

#FACITEBRAV è il nome della pizza hashtaggata di Gennaro Tommasino

La pizza di Gennaro Tommasino “esce fuori dagli schemi napoletani” GENNARO TOMMASINO, IL PIZZAIOLOGennaro Tommasino rappresenta la terza generazione di un’antica famiglia di pizzaioli, attiva nel napoletano sin dal 1946. All’età di 15 anni, Gennaro inizia la sua esperienza nel mondo dell’arte bianca facendo “la gavetta” nel locale di famiglia: prima suo nonno poi suo […]

IrpiniAmo Food&Travel, un’esperienza culinaria itinerante d’amare

IrpiniAmo Food&Travel: la cucina mobile Ai piedi dei monti del Partenio, in una valle verde e rigogliosa, tra la storicità del borgo medioevale di San Martino Valle Caudina e la nobiltà dell’atmosfera del Palazzo Ducale Pignatelli Della Leonessa risalente al 1600, lo chef Mario Carmine Solimeo presenta il nuovo menù della sua originalissima “cucina mobile” […]

Danì Maison, l’estro stellato di Nino Di Costanzo

Ad Ischia, l’isola Verde del golfo di Napoli, la più grande dell’arcipelago flegreo, sul vasto palcoscenico da cui si affacciano sorgenti naturali e parchi termali, tra pittoreschi centri abitati costruiti in originale stile mediterraneo, si posiziona con onore e meritato vanto il ristorante Danì Maison di Nino Di Costanzo, lo chef due volte stellato dalla […]

,

Pasquale Vitiello e l’Antica Pizzeria Nennella

Pasquale Vitiello racconta la storia della pizza classica napoletana PASQUALE VITIELLO, IL PIZZAIOLOPasquale Vitiello, non ancora adolescente, si innamora della professione che oggi esercita con orgoglio e assoluta dedizione. Inizia a lavorare come pizzaiolo già all’età di 11 anni e senza sentirne alcun peso, anzi. Quel periodo della sua vita, segna l’inizio di una lunga […]

,

La pizza di Petr Soukal è un omaggio contemporaneo all’Italia

ESTATE IN PUGLIA è la pizza di Petr Soukal dedicata alla bella stagione italiana PETR SOUKAL, IL PIZZAIOLOPetr Soukal è un giovane pizzaiolo di 34 anni della Repubblica Ceca, innamorato dell’Italia e della sua buona cucina. Sette anni fa decide di aprire un negozio di prodotti alimentari italiani, che comprava personalmente in Italia e direttamente […]

,

La pizza di Nonna Mà sa di buono e di famiglia

Domenico D’Agostino, insieme a Corrado Alfano, racconta tutto il buono della pizza di Nonna Mà DOMENICO D’AGOSTINO, IL TITOLARE, E CORRADO ALFANO, IL PIZZAIOLODomenico D’Agostino, soprannominato affettuosamente dalla sua famiglia “il provinciale”, “respira profumo di pizza” da quando aveva appena 8 anni. La sua famiglia conosce bene il mondo della ristorazione e quello dell’arte bianca; […]

Giovanni De Vivo, una stella tra arte e scienza culinaria

Giovanni De Vivo: figlio d’arte, quella bianca della pasticceria intesa, letteralmente, nell’insolita accezione che si eredita e si tramanda negli anni secondo un’antica ricetta di famiglia. Seguace ammirevole e discepolo esemplare di Alfonso Pepe, mastro dolciere campano, tra i più apprezzati nel panorama artigianale italiano. Curioso esploratore e attento conoscitore della dottrina gastronomica nazionale, appresa […]

President , l’InFusion stellata di Paolo Gramaglia

A Pompei, in Piazza Schettini, a pochi passi dai resti archeologici della città antica, in una zona centralissima, proprio lì dove la modernità dell’era contemporanea incontra il fascino della storia passata, i sapori originali della tradizione culinaria partenopea trionfano in una fusion di culture gastronomiche che si intrecciano perfettamente. Ricerca e sperimentazione vengono abbinate con […]

ANTONIO&ANTONIO: la semplicità è di famiglia

In Via Partenope, una delle più calpestate strade della città di Napoli, nell’antico quartiere San Ferdinando, di fronte l’imponente Castel dell’Ovo che sovrasta con riconosciuta solennità il panorama marino e sotto lo sguardo placido della vivace isola di Capri, la tradizione della “buona cucina partenopea” si amalgama, e non senza una grande maestria, con una […]

,

Casa del Nonno 13 e la sua affinità con le stelle

In provincia di Salerno, al civico 13 di Corso Francesco Caracciolo, nella località di Sant’Eustachio, nella “casa palazziata” della famiglia Angrisani si sperimenta un’insolita integrazione gastronomica : a Casa del Nonno la tradizione culinaria campana si fonde sapientemente con la tecnica esemplare della cucina orientale. La continua ricerca di combinazioni inedite tra ingredienti nostrani e ricette giapponesi magistralmente italianizzate, alimenta una “fusion interculturale” sui generis.  “Della cucina giapponese, ciò che ammiro di […]

Antica Forneria Molettieri, gli artigiani della felicità

A Napoli, in una delle strade principali, quella intitolata al primo re d’Italia, Corso Vittorio Emanuele, la cui progettazione ha rappresentato una tappa importante nella storia topografica della “Napoli nobilissima”, lungo lo splendido tratto panoramico che lambisce la collina del Vomero,  l’Antica Forneria Molettieri da circa sessant’anni inebria il popolo napoletano con il profumo del […]

,

TORTORA, Confetteria & Cioccolateria d’autore

A Casamarciano, uno degli antichi casali della città di Nola, nella zona collinare situata a nord-est del Vesuvio, in un accogliente quartiere residenziale del comune napoletano, al civico 19 di Via della Libertà, si trova la storica azienda produttrice di raffinatissimo cioccolato e confetti dalla lavorazione ricercata che la famiglia Tortora promuove con orgoglio sul territorio nazionale ed estero da ben tre generazioni.   “Nel 1950, mio nonno Celestino, noto mastro confettiere del […]

Carmela Iorio, vince con “la pizza del cuore”

Promotrice accanita dell’antichissima arte bianca made in Naples, erede di due generazioni di pizzaioli doc, vincitrice del titolo di campionessa mondiale di pizza fritta, Carmela Iorio porta avanti con immenso orgoglio una lunga tradizione di famiglia.   Oggi, Carmela gestisce, nella città di Melito, la pizzeria che un tempo apparteneva al suo amato padre, quella dove ha ricevuto tutti gli insegnamenti che le hanno permesso di […]

,

Luciano Abate e la sua pizza fritta

La specialità di Luciano Abate è una pizza fritta ma tonda LUCIANO ABATE, IL PIZZAIOLOLuciano Abate, aversano doc, si avvicina all’Arte Bianca “quasi per gioco”. Nel 1985 apprende da suo cugino, esperto pizzaiolo, le basi e i trucchi per preparare una buona pizza. Col passar degli anni, questo mestiere lo appassiona a tal punto da […]

Ciro Casale, il racconto di una vita 

A Baiano, un paesino in provincia di Avellino, in una valle sormontata dalle vette Avellane e dalla cima del Partenio, a ridosso del bosco di Arciano, nello storico “rione d’e Vesune”, in quella che un tempo era conosciuta come Via Tufo, Ciro Casale, giovanissimo pizzaiolo racconta la sua storia di “passione e mestiere” attraverso la sua pizza che ha ribattezzato, con fierezza, dello “star bene […]

,

La pizza in teglia di Andrea Brunetti si chiama TRUNCH

Andrea Brunetti presenta la sua pizza contemporanea ANDREA BRUNETTI, IL PIZZAIOLOAndrea Brunetti, classe 1995, è un giovane e talentuoso pizzaiolo di Bagnasco, un comune italiano della provincia di Cuneo, in Piemonte. Dopo aver frequentato l’Accademia Nazionale PIZZA DOC, dove ha deciso di formarsi e di apprendere le basi ma anche i segreti dell’arte bianca, diventa […]

,

L’OSTERIA di Antonio Ruggiero, un omaggio al baccalà 

In provincia di Caserta, con precisione nella frazione di Vairano Scalo, un luogo particolarmente ricco di storia, situato nella valle del fiume Volturno e all’ombra del vicino monte Matese, un posto dove le tradizioni della cucina popolare e le ricette tipiche locali allietano, con un effetto decisamente ”terapeutico”, la fame e la sete di tutti coloro che si siedono a tavola, non senza un pizzico di motivata curiosità! Parliamo dell’ “Osteria […]

,

SUSCETTIBILE, la cucina “espressa” di casa Morinelli

In via Giuseppe Ungaretti numero 27, una stradina secondaria della zona residenziale di Pioppi, la piccola frazione marina del comune di Pollica in provincia di Salerno, nella parte più alta del caratteristico borgo cilentano, in un’area semicollinare pensile sopra la chiesa principale del paese, la terrazza del ristorante Suscettibile offre una vista mozzafiato sullo splendido mare blu […]

,

DIVINA VIETRI, la pizza di mare 

A pochi passi dal centro di Vietri sul Mare, il primo borgo marinaro della Costiera Amalfitana, in un vicolo nascosto, custodito da palazzi con facciate caratteristiche, proprio dove anticamente si svolgeva il mercato del pesce, il pizzaiolo di Divina Vietri, Pietro D’Amico, porta in tavola il sapore del mare, quello della cucina tradizionale vietrese, quello della sua terra d’origine.  La specialità di casa D’Amico è la […]

CASA VITIELLO, la rivoluzione della pizza tradizionale 

Ai piedi del borgo medioevale di Caserta Vecchia, nella frazione di Tuoro, Francesco Vitiello detto “Ciccio, il Ribelle”, nel 2016 sceglie un casale del Seicento, situato nella piazza centrale, come sede del suo angolo culinario, dove la tradizione cede volentieri  il posto ad una modernità quasi rivoluzionaria che “stravolge”, letteralmente, il palato dei commensali “educandoli” ad assaporare ricette non convenzionali.  “Mi chiamo Francesco ma preferisco Ciccio, in realtà il mio nome non mi […]

, ,

‘A Malafemmena , passione partenopea

Al civico 5, nei pressi della fontana monumentale di Piazza Umberto I, nel cuore del comune di Monteforte Irpino, nell’Avellinese, l’osteria ‘A Malafemmena propone ai suoi ospiti le specialità della cucina napoletana, che ogni giorno la chef Lia Maglione porta in tavola con soddisfazione. Napoletana Doc, con un’esperienza decennale nella ristorazione alimentata da una passione […]