La pizza di Nonna Mà sa di buono e di famiglia

Domenico D’Agostino, insieme a Corrado Alfano, racconta tutto il buono della pizza di Nonna Mà

DOMENICO D’AGOSTINO, IL TITOLARE, E CORRADO ALFANO, IL PIZZAIOLO
Domenico D’Agostino, soprannominato affettuosamente dalla sua famiglia “il provinciale”, “respira profumo di pizza” da quando aveva appena 8 anni. La sua famiglia conosce bene il mondo della ristorazione e quello dell’arte bianca; quindi la sua “indole” si sviluppa praticamente in modo spontaneo. Dopo gli studi all’istituto alberghiero, Domenico inizia a fare le sue prime esperienze nel settore della banchettistica. Negli anni, poi, la sua “naturale predisposizione verso il food in generale” viene alimentata dai piatti tradizionali della cucina napoletana, sapientemente preparati da sua suocera, Assunta. Oggi, Domenico D’Agostino è il titolare della trattoria pizzeria “Nonna Mà” a Frattamaggiore; dietro il banco della pizzeria c’è Corrado Alfano, il pizzaiolo di “Nonna Mà”. Tra Domenico e Corrado c’è una “sintonia fondamentale”: il primo, accoglie gli ospiti e si occupa del servizio in sala; il secondo, ha letteralmente “le mani in pasta” e prepara una pizza napoletana doc.

LA PIZZA DI NONNA MÀ
L’impasto della pizza di “Nonna Mà” è un diretto “ignorante, che si fa i fatti suoi e dà soddisfazione”. Il lievito è quello fresco di birra, la farina è di tipo 1. La lievitazione dura dalle 36 ore in su; l’idratazione è uguale all’80%. I panetti pesano meno di 300 gr. Il cornicione è pronunciato, né basso né a canotto, e anche “bello vuoto, pieno di aria”. La pizza di “Nonna Mà” viene cotta in un forno esclusivamente a legna e condita con materie prime stagionali, trasformate in creme e salse homemade. ROSSELLA è la pizza che porta il nome della figlia di Corrado Alfano, il pizzaiolo. Alla base una vellutata di melanzane, mozzarella di bufala in doppia consistenza; all’uscita rose di capocollo proveniente da Martina Franca, pomodorino del piennolo semidry e ancora melanzane, ma in chips croccanti.

TRATTORIA PIZZERIA “NONNA MÀ”
“Nonna Mà”, il nome della trattoria pizzeria di Domenico D’Agostino è un omaggio a sua suocera, la signora Assunta. L’attività è a conduzione familiare e si trova a Frattamaggiore, in provincia di Napoli, per la precisione al civico 47 di Via Biancardi. Il locale, che Domenico gestisce insieme a sua moglie Alessandra, è fronte strada ed è aperto sia a pranzo che a cena. La sala è interna e può accogliere fino a 100 persone: 60 in un primo ambiente, più comodo; 40 in un secondo spazio, più contenuto. Lo stile è quello dei locali “alla moda”: l’arredamento è la giusta combinazione tra design e creatività. Qui l’accoglienza è “nuova e moderna”; l’atmosfera che si respira è armoniosa e pacata, allo stesso modo. Da “Nonna Mà” il banco pizza è in vista e i forni sono ben tre: uno è dedicato al servizio ai tavoli, un altro è per la cottura della pizza senza glutine e il terzo è riservato al take away.

DOMENICO D’AGOSTINO
339 1262825
nonnamapizzeria@libero.it

PIZZERIA NONNA MÀ
Via Biancardi, 47 – 80027 FRATTAMAGGIORE (NA) – CAMPANIA
Facebook: Pizzeria Nonna Ma
Instagram: nonnamapizzeria_trattoria

The following two tabs change content below.

Felicia Mercogliano

Quando scrivo sono consapevole del gesto che sto per compiere ma non delle parole che userò. La mente si apre, i pensieri volano via, le parole arrivano a destinazione in un modo così naturale, il che mi sorprende ogni volta. Amo scrivere su carta, usare la penna, una matita, i colori. Sulla mia scrivania c’è sempre almeno un libro, la sua presenza mi sprona a fare di più e ogni volta meglio. Il contatto materiale per me è liberatorio, questo mi emoziona.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.