La sfogliatella: strati e strati di pura dolcezza

Origine della sfogliatella

Si sa che tra i dolci più amati a Napoli si trova la sfogliatella. Un morbido e goloso ripieno di ricotta e grano racchiuso in fragranti strati di sfoglia

Ma come ha origine questo dolce immancabile sulle tavole dei partenopei? Come sempre, dobbiamo tornare indietro nel 1600.

Come la maggior parte dei piatti della tradizione, anche questo ha origine in un convento, nello specifico in quello di Santa Rosa in costiera Amalfitana.

sfogliatella
sfogliatelle

Le monache di clausura erano solite a preparare dolci, un giorno però avanzò della semola bagnata nel latte. Visto che sarebbe stato uno spreco buttarla, una monaca di nome Clotilde decise di “impastarla” con ricotta, frutta secca e limoncello, per poi richiudere questo”ripieno” tra due strati di pasta fatto con vino e strutto: nasceva così la Santarosa.

Questa era la “mamma” di quella che sarebbe stata poi la sfogliatella. Per avere la “figlia”, infatti, dobbiamo aspettare fino al 1818, quando Pasquale Pintauro venne a “contatto” con la Santarosa.

L’uomo, che aveva un’osteria a via Toledo, decise di “modificare” la ricetta delle monache. Tolse infatti la crema e le amarene e “assottigliò” l’impasto, creando la sfogliatella che oggi conosciamo!

Riccia o frolla?

Oggi, quando si va a compare la sfogliatella, c’è sempre chi preferisce la “riccia” (quella di sfoglia) e chi la frolla (di pasta frolla per l’appunto).

Il ripieno non cambia, mentre ciò che cambia è lo “scrigno” che lo avvolge. La “variante” con la pasta frolla, sembra nascere dall’esigenza di avere una consistenza più “morbida” che non facesse male ai denti. L’ igiene (in questo caso quella orale) era infatti una “nota dolente” nell’Ottocento.

Comunque, che sia riccia o frolla, la bontà della sfogliatella è indiscutibile e se proprio non sapete quale scegliere… Sceglietele entrambe!

The following two tabs change content below.

Simona Celentano

Sono un'appassionata di scrittura e libri. Mi interessa anche il cibo, specialmente ciò che riguarda le origini storiche e le tradizioni che accompagnano un piatto.

Ultimi post di Simona Celentano (vedi tutti)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.