Pizzeria Binario 1, pizza, fritti, fine-dining e il segreto di un gruppo coeso

Per un’esperienza culinaria speciale bisogna fare Scalo a Vairano, alla Pizzeria Binario 1

Questa volta vi portiamo vicino la stazione di Vairano e da qui il nome della Pizzeria Binario 1, altro importante ramo del Gruppo Le Due Torri.

Vi abbiamo già parlato in altri articoli del Gruppo Le due torri, sinonimo d’eccellenza culinaria e pionieri dell’economia circolare. Da questo si può, dunque, immaginare quanto sia alta l’asticella anche in questo caso. L’indirizzo da annotare è Via Stazione 5 a Vairano Scalo, dove sarete accolti in una location dagli interni che sfiorano il moderno ed il rustico, ed una cantina, posta al piano sottostante, di cui vi parleremo per bene più avanti.

Il Gruppo Le Due Torri non è solo eccellenza in cucina, ma il suo impegno si estende oltre le frontiere dell’ambiente. Difatti è nata una collaborazione con il Centro Clinico Nemo: istituto specializzato in patologie neuromuscolari. Il Gruppo realizza dei piatti speciali, già presenti in tutte le attività del network e parte del ricavato di questi è devoluto per l’acquisto di macchinari medici.

In menù solo prodotti selezionati

A raccontarci di questo luogo di esperienze e perdizione per le nostre papille gustative è uno dei due proprietari: Salvio Passariello, che insieme a Pasquale di Muccio ed il proprio personale, fanno squadra.

“Una pizzeria speciale perché fuori dagli standard a due passi dalla stazione di Vairano-Caianello. Con un food pairing d’autore.” Così la definisce il patron.

Il panetto da duecentottanta grammi fa parte di un’opera d’arte a metà tra i sapori della tradizione e le tendenze della contemporaneità. Un impasto leggero, gustoso, fragrante ed un cornicione alveolato. Assolutamente da assaggiare anche nella versione al ruoto, dove il crunchy fa da colonna sonora.

Nel menù si trovano i grandi classici e le pizze “di Binario1 ” sempre preparate con prodotti locali, di stagione e da presidio Slow Food, come da codice etico del Gruppo. Nota è la Genovese con ben tre tipologie di cipolla da tre diverse provenienze locali: Vatolla, Alife e Airola. O ancora la 𝐂𝐚𝐦𝐩𝐚𝐧𝐢𝐚 𝐌𝐢𝐚, “una delle pizze che meglio rappresenta il legame di Binario1 con la nostra terra e con i prodotti d’eccellenza che generosamente ci offre“- continua Salvio.

Una vera e propria opera d’arte culinaria con una combinazione di gusti unici: la salsiccia di suino nero beneventano made in Chiancheria, la polpa di datterino giallo, la provola fresca affumicata di Agerola, il basilico e l’olio Ufens si fondono insieme per creare un’esperienza di gusto eccezionale!

Salvio non poteva non citare il sottotitolo Pizza e Fritti. Non a caso la prima pagina del menù si apre con le fritture classiche campane come crocchè, polpette fritte, palle di riso e provola in carrozza. E poi ancora le focacce farcite con mortadella, crudo, cotto, stracciata, bufala e alici di Cetara. Dulcis in fundo le montanare nei gusti margherita, al ragù e alla genovese.

Cosa succede in cantina

Nella sala al piano di sotto troviamo un ambiente raccolto e intimo circondato da pareti in pietra. Presenti botti e bottiglie di prestigio. Un unico grande bancone centrale comanda la stanza, riunendo i presenti alla convivialità. Sala utilizzata spesso per aperitivi, pranzi, cene od eventi privati.

Ben oltre cento birre artigianali disponibili, fra Ipa, Trappist, Lambic e molte regionali, tutti prodotti selezionati in pieno modus operandi del Gruppo Le Due Torri. La cantina è gestita da Christian Nappa, esperto di birre e mixologist. Per la carta dei vini troviamo il sommelier Luigi Rotondo

Qui si parla di almeno sessanta etichette fra Champagne, Franciacorta provenienti da vitigni regionali.

cantina

Ultimi e non per importanza sono i dessert. Citiamo gli straccetti di pizza con la crema di pistacchio di Bronte, la millefoglie e le cheesecake, il tutto accompagnato da amari selezionati, grappe e rhum.

Inoltre durante il periodo pasquale lo chef executive Giuseppe Auricchio prepara delle buonissime colombe, pastiere e naturalmente il casatiello.

Un motivo in più per passare da Pizzeria Binario 1 è il suo ingresso nel 2021 nella Guida Osterie d’Italia, la nota guida di Slow Food. Tutto merito dell’utilizzo e la valorizzazione dei prodotti del territorio e le proposte di beverage scelte tra le etichette presenti in cantina.

Come sempre il Gruppo Le Due Torri ed il suo voler fare di più ed essere l’eccellenza non si smentisce mai.

Pizzeria Binario1 Pizza e Fritti

Via Stazione, 5, Vairano Scalo (CE)

tel: 0823 988883

The following two tabs change content below.
Nasco a Napoli, classe '92, vivo a Bergamo, sono architetto e artista, leggo, scrivo articoli e poesie, dipingo e progetto. Il mio sito personale: http://www.vincenzopetrone.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *